Non gettiamo guanti e mascherine a terra: il Ministero della Salute chiarisce come smaltirli correttamente - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Non gettiamo guanti e mascherine a terra:…
Una giovane parrucchiera in quarantena acconcia i capelli del suo ragazzo nei modi più divertenti e stravaganti Ora che siamo tutti in isolamento forzato, possiamo farci un'idea di come si sentano gli animali negli zoo

Non gettiamo guanti e mascherine a terra: il Ministero della Salute chiarisce come smaltirli correttamente

28 Marzo 2020 • di Marta Mastrogiovanni
3.152
Advertisement

L'epidemia di Coronavirus avrà anche stravolto le vite e le abitudini di tantissimi cittadini nel mondo, ma non deve assolutamente modificare la nostra abitudine nel fare la raccolta differenziata. Se, da un lato, l'ambiente ci sta "ringraziando" per avergli dato un po' di tregua con la chiusura delle attività e la conseguente diminuzione dell'inquinamento atmosferico, dall'altro si vede già attaccato dai "nuovi rifiuti": guanti monouso e mascherine respiratorie! Cosa farne una volta utilizzati? 

immagine: ISS

Ormai si vedono mascherine e guanti di ogni tipo in giro, ma al di là della loro utilità contro il Coronavirus, viene da chiedersi dove sia possibile smaltire questi rifiuti "particolari". Innanzitutto, come raccomanda il Ministero della Salute, se non si hanno sintomi di Coronavirus e se non si è in quarantena obbligatoria, si può tranquillamente continuare a fare la raccolta differenziata, avendo l'accortezza, se si è raffreddati, di gettare i fazzoletti di carta nell'indifferenziata e non più nell'umido. Quindi, anche guanti e mascherine potranno andare senza problemi nel contenitore della raccolta indifferenziata. Un'altra raccomandazione: utilizzate 2 o 3 sacchetti contemporaneamente per l'indifferenziata e poi smaltitela nei bidoni del vostro condominio come avete sempre fatto.

immagine: Wikimedia

Se siete positivi al Covid-19, invece, la questione è ben diversa, poiché non dovete assolutamente più fare la differenziata. Dovrete smaltire tutto nell'indifferenziata, avendo cura di usare 2-3 sacchetti resistenti, ogni volta. È importante che indossiate i guanti monouso ogni volta che chiudete il sacco della spazzatura, in modo da prevenire eventuali contagi all'esterno. I guanti usati vanno poi gettati nella nuova busta dell'indifferenziata che avrete già preparato. Ovviamente, lavatevi sempre bene le mani dopo aver eseguito queste operazioni e assicuratevi che gli animali domestici non abbiano accesso ai sacchi dell'indifferenziata.

Advertisement
immagine: Defense.gov
Tags: UtiliAttualità
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie