Queste composizioni trasformano le vostre piante grasse in colorate "meduse" da appendere - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Queste composizioni trasformano le vostre…
15 foto di animali talmente poco fotogenici da risultare adorabili Oltre 18 gradi in Antartide: le immagini NASA mostrano la rapidità con cui si sciolgono i ghiacci

Queste composizioni trasformano le vostre piante grasse in colorate "meduse" da appendere

25 Febbraio 2020 • di Simone Fabriziani
2.414
Advertisement

Se non avete mai sentito parlare di piante grasse a forma di medusa è perché queste non esistono! Eppure, apponendo semplicemente varie tipologie di succulente appese su vasi sospesi, vedrete che l'effetto all'occhio nudo ricorderà propria la forma, e perché no, a volte anche i colori di questi curiosi abitanti sottomarini. Le piante grasse sono di tantissime specie e forme, e sono gli esemplari perfetti per tutte quelle persone che hanno il timore di prendersi cura delle piante perché hanno il timore di farle appassire facilmente.

Difatti, le piante succulente hanno solo bisogno di essere piantate nel modo corretto sotto un terriccio ben drenato ed esposte a fonti di luce, sia che si trovino al'interno della vostra casa, sia che diventino abbellimenti e decorazioni per il vostro giardino; inoltre, le piante succulente hanno solo bisogno di acqua, e non tutti i giorni se tendiamo a dimenticarcene qualche volta. 

Per donare un tocco di fantasia e magia al vostro giardino e creare delle vere e proprie piante grasse "a medusa" dovrete soltanto scegliere l'esemplare giusto e la fioriera sospesa che più vi aggrada. Tutto ciò di cui avete bisogno è qui di seguito:

  • un cesto foderato
  • terriccio
  • due tipi di di piante grasse, uno per la parte superiore del cesto, l'altro tipo per creare l'effetto dei tentacoli della medusa

In seguito:

  • Riempi il cesto di terra quasi fino in cima, quindi pianta cinque o sei delle piante grasse pendenti vicino al bordo all'esterno della fioriera. Ad esempio il sedum morganianum, o coda di asino, veniva spesso usato per i "tentacoli" delle meduse; questa pianta grassa si coltiva al meglio in pieno sole e necessita di annaffiature moderate.
  • Pianta cinque o sei delle piante grasse fiorite che hai scelto all'interno della fioriera sospesa. Lascia uno spazio sufficiente tra le piante per consentire a ogni pianta di crescere e creare l'aspetto di meduse "bulbose". L'Echeveria è una grande succulenta a forma di rosa con foglie carnose, disponibile in diverse varietà e colori. È una pianta resistente alla siccità che necessita di regolari annaffiature profonde.

Infine, appendi la tua fioriera in un soleggiato punto esposto a sud se ti trovi nell'emisfero settentrionale o verso nord se ti trovi nell'emisfero meridionale, noterai la fioritura nella parte superiore e l'allungamento della coda dopo alcune settimane. Le piante grasse crescono infatti negli ambienti più estremi del nostro pianeta, come in terreni asciutti e poco nutrienti e in terreni ben drenanti. Per risultati ottimali, sia che piantiate le vostre piante grasse in contenitori direttamente nel giardino o in casa, avrete bisogno forse di un prodotto inorganico come la perlite che fornirà un terreno in cui prospereranno la maggior parte delle piante grasse mentre imiterò il loro habitat naturale.

 

Advertisement

Nonostante siano esemplari di piante con poche necessità durante l'anno per saper prosperare, non sono veramente fantastiche alla vista queste straordinarie creazioni "a medusa"?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie