Le 6 piante aromatiche che puoi far crescere in acqua tutto l'anno sul davanzale della tua cucina - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le 6 piante aromatiche che puoi far…
In Romania, questo

Le 6 piante aromatiche che puoi far crescere in acqua tutto l'anno sul davanzale della tua cucina

21 Febbraio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
4.538
Advertisement

Se avete un giardino, o magari un bel terrazzo, avrete sicuramente già provveduto ad abbellirlo con fiori e piante rigogliose. C'è poi chi non si accontenta di prendersi cura di qualche fiore, ma sogna di avere un piccolo orticello che produca lo stretto indispensabile per consumare un po' di frutta e verdura senza dover per forza ricorrere all'acquisto in un supermercato. Inoltre, si sa che la cura di una pianta produce una soddisfazione incredibile — immaginate, mangiare un frutto che avete coltivato voi stessi! Ma prima di intraprendere la coltivazione di pomodori, carote o simili, potete dilettarvi con le piante aromatiche, che sicuramente non possono mancare nel vostro orto casalingo! Per coltivarle non è necessario essere dei geni del giardinaggio, anzi.Qui vogliamo darvi dei consigli su come farle crescere in acqua, direttamente nella vostra cucina, senza dover ricorrere a terriccio e vasi.

Innanzitutto, vi servirà tagliare un ramoscello dalla pianta che scegliete di coltivare, di circa 15 cm; cercate di scegliere i ramoscelli più giovani, i quali mantengono dei colori più delicati ed una consistenza più morbida. Dopodiché, immergeteli in un barattolo (o una bottiglia) pieno di acqua, avendo cura di coprire la parte bassa del recipiente con del nastro carta o della stoffa - in questo modo, la zona d'ombra che verrà a crearsi ostacolerà possibili formazioni di alghe sul fondo e sulle radici che piano piano si andranno formando. Il barattolo, o per lo meno la parte delle radici della pianta, non dovranno mai essere esposti alla luce solare diretta. Per quanto riguarda il ricambio d'acqua, vi basterà cambiarla 1 volta a settimana per i primi tempi. Successivamente potrete semplicemente rabboccare il recipiente o, cosa migliore, spostare la piantina in un piccolo vaso.

Quali sono alcuni esempi di piante aromatiche che potete coltivare direttamente sul davanzale della vostra cucina?

immagine: Needpix

Basilico: molto popolare nella cucina italiana, viene spesso usato come condimento. Può essere utile, quindi, averne sempre un po' a portata di mano. Come esposizione, il basilico necessita di 6-8 ore di luce solare ogni giorno, ma può resistere anche in ombra nel caso ci trovassimo a vivere in una zona particolarmente calda e afosa.

Salvia: altra pianta immancabile, preziosa sia in cucina che in altri campi. Quando inizierete a coltivarla in barattoli o bicchieri d'acqua, ricordate di non far toccare le foglie con l'acqua. 

Rosmarino: volete mettere la soddisfazione di condire le patate al forno con un po' di rosmarino colto direttamente dal vostro orto? È una pianta che necessita di molto sole e che, infatti, cresce bene in un clima mediterraneo.

Advertisement
immagine: Pikpik

Menta: un ingrediente fondamentale per comporre deliziosi condimenti o infusi. Incredibilmente facile da coltivare, è una pianta infestante che spesso necessita di essere tenuta a bada per evitare che si espanda oltre il proprio appezzamento. Può essere consumata sia fresca che essiccata.

Timo:  una pianta rustica molto facile da coltivare, che resiste agli sbalzi di temperatura. Cresce meglio in zone soleggiate — infatti, la sua esposizione influisce anche sul contenuto di oli essenziali di cui la pianta è molto ricca.

Origano: altra pianta semplicissima che non può non entrare a far parte del vostro orto. 

Tags: NaturaUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie