Questo fotografo è riuscito a immortalare un rarissimo e meraviglioso esemplare di manta rosa - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo fotografo è riuscito a immortalare…
In questo resort in Thailandia si può soggiornare in una bolla trasparente circondati da elefanti salvati dallo sfruttamento Ingegnere spaziale si costruisce un cellulare con tastiera rotante:

Questo fotografo è riuscito a immortalare un rarissimo e meraviglioso esemplare di manta rosa

15 Febbraio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
13.429
Advertisement

Ci sono incontri che hanno la capacità di rimanere impressi per tutta la vita nella mente di chi ne è protagonista. A maggior ragione se si tratta di eventi casuali che, proprio perché si verificano all'improvviso, sono mille volte più sorprendenti degli altri. 

Di sicuro, è quello che ha pensato il fotografo Kristian Laine quando in Australia, nuotando nei pressi di Lady Elliott Island, si è trovato davanti per puro caso un incredibile e unico esemplare di manta rosa, e non ha esitato a immortalarla in diverse foto che hanno fatto il giro del mondo.

Basta guardarli per rendersene conto: sono scatti mozzafiato, in un'atmosfera dai colori magici, resa ancora più unica dalla tonalità di questo enorme pesce cartilagineo. L'esemplare, infatti, sembra essere l'unico conosciuto al mondo dotato di questo colore. Tanto è rara questa particolarità, che Kristian, sulle prime, ha pensato che il rosa della manta derivasse da un malfunzionamento della sua macchina fotografica, o da qualche taratura sbagliata.

Invece non è così: la manta che ha incontrato nella barriera corallina australiana è proprio rosa, ed era stata già avvistata per una decina di volte, a partire dal 2015. Da allora, il particolarissimo pesce si è guadagnato il soprannome di "Ispettore Clouseau", celebre personaggio della serie La Pantera Rosa.

La conferma ufficiale è arrivata da Project Manta, un gruppo di ricerca che si dedica a studiare e proteggere queste singolari creature marine, e successivamente anche dall'organizzazione Manta Trust. Secondo gli esperti, all'origine di questo colore così incredibile ci sarebbe una particolare condizione fisica che ne ha colpito in particolare la pigmentazione e la melanina, rendendola assolutamente diversa da quelle nere, bianche o grigiastre che si incontrano di solito.

Advertisement

This must be a white balancing mistake, right?! Wrong! This really is a PINK manta! Photographed a number of times...

Pubblicato da Manta Trust su Mercoledì 12 febbraio 2020

Kristian ha avuto la fortuna di essere a contatto con questo pesce per circa 30 minuti, tenendosi a circa un metro da esso. Una distanza che comunque è stata sufficiente per far apprezzare al fotografo l'enorme stazza dell'animale, che ha un'apertura del mantello di circa 7 metri e, secondo le stime, arriverebbe a pesare fino a circa 2 tonnellate.

Mentre il suo spettacolare colore resta ancora un mistero, sicuramente questa manta ha regalato al mondo l'incredibile meraviglia di poter essere ammirata, confermando ancora una volta che la natura sa sempre come stupirci nelle forme e nei modi più strabilianti.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie