Plump, la piccola civetta che non riusciva più a volare perché era in sovrappeso

Lorenzo Mattia Nespoli

10 Febbraio 2020

Plump, la piccola civetta che non riusciva più a volare perché era in sovrappeso
Advertisement

Immaginate di vedere all'improvviso una civetta bagnata e infreddolita ferma a terra che non riesce a rialzarsi in volo. Chiunque, di fronte a una scena del genere, si preoccuperebbe per l'incolumità del povero rapace. Ed è proprio quello che è successo a Saxmundham, in Inghilterra, quando un passante ha visto il piccolo uccello in difficoltà.

Senza pensarci troppo, l'uomo ha chiamato il Suffolk Owl Sanctuary, struttura che si dedica proprio al salvataggio e alle cure di questi rapaci. Una volta giunta lì per i controlli medici, però, il personale del rifugio ha fatto una scoperta piuttosto scioccante sulla scarsa mobilità della civetta.

via BBC

Advertisement

Suffolk Owl Sanctuary

Messa su una bilancia per le analisi di rito, è stato subito chiaro che, in questa civetta, c'era qualcosa fuori dal comune. I veterinari del Suffolk Owl Sanctuary, infatti, hanno scoperto che pesava circa un terzo in più di quanto avrebbe dovutoossia circa 250 grammi

Se la cifra non vi sembra eccessiva, aspettate a dirlo, perché il peso medio di un esemplare adulto di civetta varia di solito dai 100 ai 200 grammi. Va da sé, allora, che Plump - così è stata chiamata - era una civetta dal peso davvero eccessivo. Accertato che non avesse subito traumi o ferite, allora, i funzionari della struttura hanno ben preso concluso che il piccolo rapace non riusciva a volare per un semplice motivo: era in sovrappeso.

This soggy little owl was found in a ditch a few weeks ago. Usually in these instances we assume injury of sorts that is...

Pubblicato da Suffolk Owl Sanctuary su Mercoledì 29 gennaio 2020

Esaminandola, infatti, i medici hanno scoperto cospicui strati di grasso intorno alle cosce e all'addome. Trovare una civetta con tali caratteristiche è una situazione piuttosto insolita, secondo quanto ha riferito il personale del Sanctuary. Questi rapaci allo stato selvatico, infatti, tendono a pesare molto meno, considerate anche le loro piccole dimensioni.

Il rifugio, allora, hanno sottoposto Plump a una rigida dieta, affinché potesse tornare a muoversi liberamente e soprattutto a volare. E così è stato: in un paio di settimane, l'uccello aveva perso circa 30 grammi. I funzionari del Suffolk Owl, alla fine, l'hanno lasciata andar via in natura.

Advertisement

Wow…what a little star Plump has turned out to be! Here she is upon release, flying gracefully off into the British countryside at a much healthier, and happier weight.

Pubblicato da Suffolk Owl Sanctuary su Giovedì 30 gennaio 2020

Quando questo rapace "cicciottello" ha spiccato il volo con grazia ed eleganza, la gioia è stata davvero grande. Ci auguriamo che, in futuro, stia più attenta alla sua linea per continuare a sorvolare senza rischi boschi e campagne.

Advertisement