11 animali a cui la Natura ha voluto donare un aspetto che non passa inosservato - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
11 animali a cui la Natura ha voluto…
Il Giappone è il regno delle stravaganze: 16 situazioni che rimangono impresse nella memoria di chi lo visita In Islanda è tradizione regalarsi libri a Natale e trascorrere le feste a leggerli sotto l'albero

11 animali a cui la Natura ha voluto donare un aspetto che non passa inosservato

07 Dicembre 2019 • di Lorenzo Mattia Nespoli
16.003
Advertisement

Sappiamo bene quanto la natura, a volte, riesca a stupirci nei modi più strani e inaspettati. Spettacoli paesaggistici mozzafiato, fenomeni atmosferici, ma anche - e soprattutto - animali. Ce ne sono talmente tanti sulla faccia della Terra che è davvero difficile tenere traccia di tutte le specie. Di certo, con alcuni di essi siamo a nostro agio, sono carini e innocui, mentre da altri, semplicemente, è difficile distogliere lo sguardo.

Un po' per lo stupore, un po' per le loro caratteristiche particolari e stravaganti, tanto da farli sembrare quasi delle creature "progettate" male, non come dovrebbero. È proprio il caso di dire che, in questi casi, la stranezza e l'originalità vanno oltre qualsiasi aspettativa. Scopriteli nelle foto che abbiamo raccolto di seguito: avete mai visto animali così?

1. Un becco a scarpa, un uccello pelicaniforme con un muso davvero strano...

2. L'anatra edredone dagli occhiali, che vive in Alaska e in Siberia

Advertisement

3. Il tamarino edipo, scimmia che mostra le sue parti intime per mandar via gli ospiti indesiderati

immagine: QuartI/Wikimedia

4. L'originale uccello tropicale barbet barbuto (o barbuto pettorosso)

5. Il lemure rosso che vive in Madagascar

Advertisement

6. Il gallo andino delle rocce è uno dei simboli del Perù

7. Questo è il pipistrello bianco honduregno... una creatura davvero sui generis

Advertisement

8. Il cercopiteco di Brazzà prende il nome dall'omonimo esploratore italo-francese

9. L'espressione di questo insetto (Tettigoniidae) è davvero unica...

Advertisement

10. La Sarada, una lucertola dalla gola... a ventaglio!

11. L'uccello parasole (Cephalopterus), un volatile solitario e dalle forme indimenticabili

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie