Queste immagini ci mostrano quanto la luce sia veloce, ma in un certo senso anche "lenta" - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Queste immagini ci mostrano quanto la…
21 scatti fotografici talmente ironici che meriterebbero il premio per il senso dell'umorismo Questi due imprenditori creano un'eco-pelle sostenibile derivata dalle proprietà del cactus messicano

Queste immagini ci mostrano quanto la luce sia veloce, ma in un certo senso anche "lenta"

2.857
Advertisement

"Più veloce della luce"... oppure no? Tutto dipende dalla prospettiva di chi osserva. Quando pensiamo alla luce, subito la nostra mente collega la sua rapidità di spostamento a un concetto fulmineo, praticamente immediato, impercettibile.

In effetti, dalla nostra posizione di osservatori "terrestri", è proprio così. Sulla superficie del nostro Pianeta, la velocità con cui la luce si sposta equivale a compiere 7,5 orbite in un solo secondo, vale a dire che, proprio in un secondo, la luce può girare intorno alla Terra per oltre 7 volte, a 299.792.458 metri al secondo.

Non serve essere fisici o illustri scienziati per comprendere quanto sia rapido questo movimento. Il video che stiamo per mostrarvi, però, ha voluto riassumere con grafiche semplici ed efficaci proprio questo incredibile concetto che, per le sue caratteristiche quasi "estreme", a volte può non essere compreso facilmente dalla mente umana. Vediamo cosa ci mostra questo interessante filmato.

via: Daily Mail

L'autore del video è il dottor James O'Donoghue, scienziato della NASA. Il ricercatore ha deciso, in un modo semplice ma altamente efficace, di mostrare come "cambia" la velocità della luce col variare della posizione di chi la osserva. In parole semplici, la velocità della luce è sempre la stessa, ma sono le diverse distanze che deve coprire a renderla, in un certo senso, diversa

Così, se si osservassero da lontano la Terra e la Luna, sarebbe chiaro che il tempo impiegato dalla luce per andare da una parte all'altra è già un po' più lungo rispetto a quello che impiega per compiere un'orbita terrestre, vale a dire 1.255 secondi. Allontanandoci ancora un po', e osservando dall'esterno Terra, Luna e Marte, si vedrà che la luce impiegherà 3 minuti e 2 secondi per coprire i 54,6 milioni di km tra la Terra e il "Pianeta rosso".

Il video di O'Donoghue, poi, offre un'ulteriore prospettiva a chi lo osserva: la distanza tra Terra e Sole, ossia 149,6 milioni di km, vale a dire una Unità Astronomica. Per percorrere questa enorme distanza, la luce impiega "ben" 8 minuti e 17 secondi, e il tutto, nel video, è chiaramente visibile dal puntino luminoso che si sposta da un lato all'altro nel tempo suddetto.

Insomma: il video del ricercatore NASA non mostra nulla che non fosse già conosciuto dalla scienza, ma riesce, con semplicità e chiarezza, a rendere accessibili a tutti dei concetti che spesso possono non essere sempre del tutto chiari. Guardarlo è davvero un'esperienza "illuminante"!

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie