Nella metro di Londra sostituiscono le solite pubblicità con foto di gattini in cerca di una nuova casa - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Nella metro di Londra sostituiscono…
L'inquinamento è presente nei sedimenti oceanici: siamo entrati nell'Età della Plastica

Nella metro di Londra sostituiscono le solite pubblicità con foto di gattini in cerca di una nuova casa

27 Settembre 2019 • di Marta Mastrogiovanni
1.643
Advertisement

A Londra sta prendendo piede un'iniziativa molto utile e interessante che mira a rivitalizzare gli spazi pubblicitari della metropolitana in modo intelligente. Alla fermata di Clapham Common sono improvvisamente comparse decine di foto di gatti sui cartelloni riservati alla pubblicità. Si tratta di un progetto dedicato ai nostri amici felini che non sono riusciti a trovare una casa: lo scopo è proprio quello di invogliare i cittadini ad adottare questi gatti randagi, salvati dalla strada.

immagine: Glimpse

L'iniziativa nasce nell'ambito della campagna Citizens Advertising Takeover Service (C.A.T.S.), che viene finanziata tramite donazioni volontarie su Kickstarter, la nota piattaforma per il crowdfunding. Un progetto che nasce proprio con l'intento di riappropriarsi degli spazi pubblicitari che in tutto il mondo, e specialmente a Londra, sono all'ordine del giorno. Un londinese, in media, intercetta circa 5.000 annunci pubblicitari ogni giorno.

Grazie ai soldi raccolti in un solo mese (poco più di 20.000 sterline) il collettivo Glimpse è riuscita a sostituire 68 cartelloni pubblicitari. Ora la fermata metro di Clapham Common è letteralmente sommersa da foto di bellissimi gatti.

immagine: Glimpse

Molte di queste immagini servono anche per trovare ai gattini una casa accogliente ― Glimpse, infatti, collabora con enti che si occupano di adozioni e molti dei gatti fotografati vivono in centri di recupero e non aspettano altro che una famiglia che li accolga nella propria casa.

Oltre a strappare un sorriso ai viaggiatori, queste nuove "pubblicità" sembrano proprio voler dire ai cittadini:"Ciò che acquistate in negozio non vi rende realmente felici...un gatto invece sì!".

Advertisement
immagine: Glimpse
Tags: AnimaliGattiIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie