Questo delfino adotta un esemplare di un'altra specie: è la prima volta in assoluto - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo delfino adotta un esemplare di…
Nel 2017 una nube radioattiva ha invaso i cieli europei, ma nessuno ne ha parlato Lo scioglimento del permafrost sta riattivando virus e batteri che sembravano sterminati per sempre

Questo delfino adotta un esemplare di un'altra specie: è la prima volta in assoluto

1.002
Advertisement

I delfini sono la più variegata e numerosa famiglia di cetacei, ossia di mammiferi euteri che abitano le profondità marine, e rappresentano sicuramente gli animali più affascinanti del mondo. Soprattutto la loro intelligenza, che secondo gli studiosi è seconda solo agli uomini, non smette di incantare.

Ma non tutti i delfini sono uguali: c'è differenza tra le loro famiglie. Eppure questi animali sono così intelligenti da superare una barriera tanto importante!

Gli ittiologi di tutto il mondo sono rimasti impressionati da alcune immagini fotografate dalla ricercatrice Pamela Carzon. La scoperta riguarda un tursìope, ovvero un delfino dal naso a bottiglia (probabilmente il delfino più intelligente che esista) e un peponocefalo. Questi due esemplari sono molto diversi tra loro, sia per aspetto che per abitudini: i tursìopi sono famosi per la particolare protuberanza del loro muso, mentre i peponocefali sono caratterizzati dalla forma bombata del loro cranio.

Inoltre, mentre i delfini dal naso a bottiglia vivono in branchi formati da massimo 15 esemplari, i peponocefali vivono in branchi molto più numerosi (circa 100 membri) e si allontanano volentieri dagli uomini.

immagine: Wikipedia

A sconvolgere gli studiosi sono state alcune immagini che vedono ritratti insieme un piccolo gruppo di delfini dal naso a bottiglia (probabilmente madre con due figli) e un esemplare di peponocefalo. Come ha spiegato Carzon, è molto raro che queste due famiglie vivano insieme: talvolta può capitare che una tursìope senza prole rapisca i piccoli di delfino di altre famiglie, ma ciò che si evince dalle immagini pubblicate dal Groupe d'Étude des Mammifères Marins (GEMM) mostrano qualcosa di totalmente diverso: la femmina di tursìope, infatti, sembra aver totalmente adottato il piccolo peponocefalo.

Il motivo di ciò è ancora sconosciuto. Secondo alcuni, la giovane madre avrebbe scambiato il peponocefalo per un membro della sua famiglia. Altri studiosi, però, sono convinti che la tursìope abbia deliberatamente deciso di adottarlo dopo averlo visto in difficoltà. Se fosse così, saremmo di fronte ad un gesto non solo dolcissimo, ma che mostra la grande intelligenza dei delfini.

Tags: AnimaliDelfiniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie