Gli uomini calvi sono più intelligenti e virili degli altri: ecco perché - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Gli uomini calvi sono più intelligenti…
Come riconoscere e combattere i sintomi dello stress Le capre riconoscono le emozioni e sono attratte dalle persone sorridenti e felici

Gli uomini calvi sono più intelligenti e virili degli altri: ecco perché

3.996
Advertisement

La calvizie maschile è un argomento davvero molto delicato per tanti uomini ― a qualsiasi età, restare senza capelli può minare fortemente l'autostima di un uomo, specialmente se è solo un ragazzo. Spesso, gli uomini colpiti precocemente da questo disturbo, credono di risultare meno attraenti dei loro coetanei capelloni. La scienza, però, ha dimostrato come gli uomini calvi, in realtà, vengano percepiti come uomini sicuri di sé, intelligenti e dominanti. Non male, vero? Vediamo in che modo la scienza sostiene questi uomini.

Uno studio condotto dal professor Dr.Frank Muscarella della Barry University ha dimostrato che gli uomini calvi sono percepiti socialmente più dominanti rispetto ad altri uomini. I ricercatori hanno notato che, sebbene le persone vedano gli uomini con i capelli come più attraenti fisicamente, gli uomini calvi sono percepiti maggiormente come quelli con uno status sociale più elevato: le persone intervistate durante la ricerca hanno affermato, infatti, di vederli come "superiori", cosa che invece non avvertivano nei confronti degli uomini con i capelli.

Durante la ricerca, il Dr. Frank Muscarella ha chiesto al gruppo di intervistati di valutare i partecipanti maschi in base a 4 criteri: attrattiva, aggressività, pacatezza e maturità. Ad alcune persone sono state mostrate le foto di uomini che avevano la testa piena di capelli, mentre ad un'altra parte del gruppo sono state mostrate le foto degli stessi uomini, ma con i capelli completamente rimossi in modo digitale. I risultati si sono rivelati piuttosto inaspettati: gli uomini calvi sono stati giudicati più onesti, intelligenti e virili.

Advertisement

I risultati proposti dal Dr. Frank Muscarella sono stati supportati da un'ulteriore ricerca dell'Università della Pennsylvania. Lo psicologo Albert E. Mannes, infatti, ha dimostrato che le persone tendono a vedere gli uomini calvi come più forti e di successo.

Sia chiaro, però, che si parla di uomini completamente calvi e non di uomini che hanno ancora qualche capello in alcuni punti. Questi ultimi, infatti, vengono percepiti come deboli e poco virili. Questa percezione potrebbe essere collegata al fatto che radersi la testa può essere inteso come un'affermazione della propria mascolinità: si dà agli altri la sensazione di avere la situazione sotto controllo e di non vergognarsi del proprio aspetto.

Insomma, la buona notizia è che perdere i capelli, per gli uomini, potrebbe non essere più un grandissimo problema.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie