Gli uomini soffrono l'influenza VERAMENTE più delle donne: ora uno studio lo conferma - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Gli uomini soffrono l'influenza VERAMENTE…
Come riconoscere SUBITO le punture degli insetti e agire immediatamente Un sacchetto di cotone per frutta e verdura: così questa nota azienda diventa plastic free

Gli uomini soffrono l'influenza VERAMENTE più delle donne: ora uno studio lo conferma

2.703
Advertisement

L'influenza è una malattia infettiva delle vie respiratorie. Si verifica, solitamente, in inverno e i suoi sintomi possono passare dall'essere lievi a molto seri: febbre, tosse, mal di gola, naso che cola, dolori ai muscoli e alle articolazioni. L'influenza rappresenta il pomo della discordia tra uomini e donne: gli uomini lamentano dolori fortissimi durante l'influenza e le donne incolpano i loro compagni di esagerare i sintomi della malattia. Uno nuovo studio conferma però l'opinione maschile!

Kyle Sue, professore di medicina di base alla Memorial University di Newfoundland, ha svolto alcune analisi sul sistema immunitario dei topi e sulle conseguenze che su di essi ha il virus dell'influenza. Lo studio è stato pubblicato sul British Medical Journal e ha scoperto che i topi di sesso maschile sono molto più inclini delle femmine a contrarre la malattia.

Il motivo per cui i maschi contraggono il virus più facilmente delle femmine risiede nella presenza del testosterone. Le alte dosi di testosterone, infatti, indeboliscono il sistema immunitario, soprattutto quando si tratta di malattie che colpiscono le vie aeree. Viceversa, l'estradiolo, l'ormone più presente nell'organismo femminile, rende il sistema immunitario più forte.

Applicato agli umani, lo studio conferma i risultati: gli uomini sono più soggetti all'influenza e soffrono di più poiché il testosterone si comporta come un immunosoppressore; mentre le donne sono più forti grazie all'estradiolo. Il dottor Sue ha però precisato che un sistema immunitario meno robusto non è solo un limite: esso porta con sé dei vantaggi in termini di sviluppo, caratteristiche sessuali secondarie e attività riproduttive.

D'altra parte, Helen Stokes-Lampard, presidente del Royal College dei medici generici, ha rifiutato i risultati della ricerca asserendo che la letteratura scientifica ci dice che l'influenza non è sessista. Insomma, l'annosa questione sull'influenza non sembra essere ancora del tutto risolta. Ma gli uomini hanno finalmente un'arma con cui controbattere all'accusa di essere lamentosi!

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie