Questa immagine di due fotoni che si sovrappongono potrebbe cambiare il modo di studiare i computer - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa immagine di due fotoni che si…
I delfini delle Amazzoni vengono catturati e usati come esca per i pesci, e ora rischiano l'estinzione La plastica nei nostri mari si sta fondendo con le rocce: benvenuti nell'Antropocene

Questa immagine di due fotoni che si sovrappongono potrebbe cambiare il modo di studiare i computer

3.639
Advertisement

Dopo decenni di teorie e formule matematiche, la scienza è riuscita a produrre una immagine che è già entrata negli annali delle scoperte riguardanti la fisica quantistica: grazie all'uso di una telecamera altamente tecnologica, un team di scienziati è riuscito a "fotografare" un esempio di entanglement quantistico, ovvero un fenomeno del tutto presente in natura che prevede la sovrapposizione di due protoni o neutroni, seppur a distanze quantistiche importanti. Ecco perché questa immagine potrebbe cambiare molte cose in futuro.

via: New Atlas

fisici dell'Università di Glasgow sono riusciti a catturare la straordinaria immagine grazie all'uso di una telecamera a 40.000 fotogrammi al secondo mantenuta a -30 gradi in uno spazio fisico che li ha costretti a passare in rassegna migliaia di fotogrammi per trovare segni visivi del fenomeno dell'entanglement quantistico.

L'immagine catturata dal team di Glasgow mostra due fotoni che , nonostante la siderale distanza fisica, si sovrappongono rispondendo istantaneamente ai cambiamenti reciproci. Questa immagine potrebbe aprire in futuro le porte ad una migliore comprensione della quantistica dei computer e della crittografia.

Il fisico di Glasgow Paul-Antoine Moreau ha sottolineato l'importanza scientifica della cattura di questa immagine di entanglement: "È un risultato entusiasmante che potrebbe essere utilizzato per far avanzare il campo emergente dell'informatica quantistica e portare a nuovi tipi di imaging."

Insomma, materia di scienziati cervelloni, ma che insospettabilmente potrebbe aprire a nuovi scenari per l'evoluzione della funzionalità dei computer e dei dispositivi elettronici del futuro, come ad esempio...l'uso dei prossimi smartphone!

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie