Lo sport? Fa sempre bene alla salute, ma solo un tipo ha un effetto anti-età - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Lo sport? Fa sempre bene alla salute,…
Una misteriosa anomalia sta indebolendo il campo magnetico terrestre: quali saranno le conseguenze? Torna l'allarme botulismo: i medici dicono che mettere il miele sul ciuccio dei bambini può essere fatale

Lo sport? Fa sempre bene alla salute, ma solo un tipo ha un effetto anti-età

28 Dicembre 2018 • di Claudia Melucci
25.128
Advertisement

Lo sport è fortemente consigliato dai medici e dai professionisti del settore, che si appoggiano a quello che ormai può definirsi un dogma, vista la vastità degli studi scientifici a favore: il movimento fisico fa bene alla salute mentale e corporea riuscendo, in alcuni casi, ad avere un ruolo importante al pari della terapia farmacologica – come accade per il diabete di tipo 2, ad esempio. 

Detto questo, ognuno di noi è probabile che scelga lo sport per cui si sente più portato: ma davvero una scelta vale l'altra? Non proprio: i ricercatori hanno infatti osservato che solo un tipo di sport ha un effetto anti-età, una sorta di elisir di lunga vita. 

immagine: pixabay.com

I ricercatori hanno scoperto che sono le attività di resistenza – corsa, nuoto, sci di fondo, ciclismo, canottaggio... – che aiutano ad contrastare il processo di invecchiamento cellulare, non quelli che mirano allo sviluppo della forza – sollevamento peso, lancio del peso, lancio del disco...

Lo ha evidenziato un gruppo di scienziati tedeschi, che ha analizzato gli effetti sulle cellule del corpo di tre tipi di sport: di resistenza, ad intervalli di alta intensità e di forza. Gli stessi hanno concluso che sia le attività di sviluppo della resistenza che quelle ad alta intensità possiedono la capacità di rallentare o in alcuni casi addirittura invertire il processo di invecchiamento cellulare, ma che lo stesso effetto non si riscontra negli sport di forza.

Per stabilire l'effetto anti-invecchiamento, gli scienziati hanno osservato i telomeri, le parti finali di ogni cromosoma, che fanno da protezione all'intero cromosoma. Il processo di invecchiamento a cui inevitabilmente andiamo in contro consiste proprio nell'accorciamento della lunghezza dei telomeri e nella morte della cellula quando il telomero non è più in grado di fornire protezione. 

immagine: pexels.com

I partecipanti allo studio, e nello specifico quelli che si sono sottoposti ad un allenamento di resistenza/intensivo, hanno mostrato un incremento nell'attività telomerasica e un allungamento dei telomeri stessi, il che vuol dire che il loro organismo ha subito sostanzialmente un ringiovanimento. Un simili effetto non è stato riscontrato nei volontari che hanno seguito un programma di sviluppo della forza.

I risultati dello studio tedesco sono importanti per due motivi: prima di tutto sottolinea una differenza nelle diverse tipologie di sport, che erroneamente possono essere considerate tutte uguali. Inoltre, le conclusioni possono aiutare ad indirizzare i pazienti verso l'attività fisica migliore o almeno sottolineare la necessità di alternare i tipi di sport, per non trascurare completamente l'effetto sui telomeri.

 

Source:

Tags: SportSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie