Nessuna dieta sarà mai davvero efficace se prima non ci si pone una domanda fondamentale - Curioctopus.it
x
Nessuna dieta sarà mai davvero efficace…
Sviluppato un filtro di grafene che riesce a desalinizzare l'acqua di mare rendendola potabile Il treno parte con 25 secondi di anticipo: la compagnia giapponese porge le sue scuse ufficiali

Nessuna dieta sarà mai davvero efficace se prima non ci si pone una domanda fondamentale

17 Maggio 2018 • di Giulia Bertoni
21.013
Advertisement

Gli eventi che solitamente spingono le persone ad affrontare una dieta li conosciamo tutti: l'imminente e spietata prova costume, la partecipazione a una cerimonia importante, il periodo post-gravidanza... Tutte circostanze capaci di provocarci ansia e senso di inadeguatezza che possono portarci a intraprendere regimi alimentari estremi, magari nemmeno suggeriti da un professionista. Ciò su cui raramente ci concentriamo, però, sono i reali motivi che spingono a desiderare di cambiare il nostro aspetto esteriore. Se non si approfondiscono quelli, ammoniscono gli esperti, le possibilità di vedere riflessa nello specchio un'immagine di sé che si ama e di non essere vittime di ricadute sono davvero basse.

Perché vuoi metterti a dieta?

immagine: Antonio Ferrari

Una dieta, per dirsi di successo, deve avere due caratteristiche: deve essere fatta con consapevolezza ed essere testimone di un cambiamento che include quello del corpo ma che non può prescindere da quello della mente.
Come spiega - fra gli altri - il direttore di una importante Clinica italiana specializzata in nutrizione, il professor Samir Sukkar, "Una dieta rappresenta un percorso con una sua complessità, che non deve portare solo a delle modifiche del regime alimentare di una persona, ma anche a un cambiamento sostanziale del suo modo di pensare".

Questo significa ad esempio, smettere di dire cose come "mi devo mettere a dieta", per passare a frasi più simili a "devo cambiare regime alimentare", focalizzarsi meno sulle quantità esatte dei cibi da consumare per approfondire in che modo l'alimentazione influenza il nostro modo di essere, fare propria, in definitiva, l'idea che questo cambiamento porterà a un benessere totale della persona. Se non si passa prima per questo stadio, le possibilità di ricadere in atteggiamenti alimentari sbagliati saranno sempre dietro l'angolo e per di più rischierete di essere sempre di malumore!

Dunque, se siete proprio in una fase in cui programmate l'inizio di una dieta, chiedetevi cos'è che non vi piace di voi, perché pensate che quell'aspetto sia da cambiare, informatevi sulle vostre possibilità e vedrete che quando avrete fatto i conti con queste domande in modo onesto, per quanto duro possa essere il percorso, sentirete sempre dentro di voi una voce che vi spingerà a proseguire sulla strada intrapresa senza cadere nel malsano.

Tags: CiboSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie