Un uomo vende il poco che aveva per salvare il suo cane: in cambio ritrova la sua famiglia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un uomo vende il poco che aveva per…
Decide di far seguire alla sua volpe una dieta vegana, e questo è il risultato La prima azienda italiana che rigenera elettrodomestici destinati alla discarica e li vende a prezzi low cost

Un uomo vende il poco che aveva per salvare il suo cane: in cambio ritrova la sua famiglia

11 Marzo 2018 • di Silvia Ricciardi
4.138
Advertisement

Il cane, si sa, è uno dei migliori amici dell'uomo, ma a volte si può ben dire anche viceversa: a volte è l'uomo che dimostra di essere un fedele compagno per il proprio amico a quattro zampe. Lo dimostra la storia di Emerson Aparecido.

Emerson e la sua cagnolina Julie non si sono mai separati l'uno dall'altra, entrambi accovacciati per le strade di San Paolo, in Brasile. E quando Julie ha avuto bisogno di una mano, Emerson non si è di certo tirato indietro. Ma non è tutto! Grazie al suo gesto Emerson è stato protagonista di un vero e proprio miracolo che riguarda la sua stessa vita...

Emerson è un senzatetto che ha trascorso circa 15 anni per le strade di San Paolo, ma non è mai stato solo: accanto a lui c'è sempre stata Julie

Tra i due si è creato sin da subito un fortissimo legame, degno di due inseparabili amici

Advertisement

E quando Julie ha avuto bisogno di cure, Emerson ha fatto il possibile per sostenere al meglio la sua leale compagna

Quando Julie è rimasta incinta, e di conseguenza ha partorito 7 amabili cuccioli, Emerson ha capito subito che il cane aveva bisogno di un veterinario...

... e allora ha venduto il suo carrello e i pochi oggetti che possedeva per potersi permettere le cure appropriate

Advertisement

La gente per strada è rimasta stupefatta, alcuni gli hanno chiesto: "Perché non hai pensato di vendere i cuccioli?"

Ma Emerson non ha avuto alcun dubbio nella risposta: "Non si vendono i propri amici!"

Advertisement

Ma non finisce qua: le foto di Emerson sono iniziate a circolare sui social network

Organizzazioni impegnate nel cercare i parenti dei senzatetto hanno preso in carico il caso di Emerson e...

Advertisement

... e finalmente il miracolo è avvenuto: Gisele Soares Oliveira ha subito chiamato l'organizzazione!

Quell'uomo dal cuore grande, che viveva da anni per strada, era suo zio

Gisele ha poi spiegato che aveva perso le tracce di suo zio da tempo, erano passati 15 anni dall'ultima volta che l'aveva visto

E allora è stata contattata anche la madre di Emerson, Benedita Soares, una donna che aveva perso le speranze di poter riabbracciare il figlio

Insomma, non solo Julie è stata curata, ma grazie al suo gesto di buon cuore, Emerson ha salvato anche la sua stessa vita, riabbracciando tutti i suoi cari

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie