5 accorgimenti fondamentali per aiutare il vostro cane ad affrontare i fuochi di Capodanno - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
5 accorgimenti fondamentali per aiutare…
I mancini sono più intelligenti, più creativi e hanno più successo in ambito professionale Spettacolo sul Gran Sasso: le temperature gelide trasformano il rifugio in un blocco di ghiaccio

5 accorgimenti fondamentali per aiutare il vostro cane ad affrontare i fuochi di Capodanno

9.029
Advertisement

Per chi ha in casa animali, specialmente dei cani, l'arrivo del Capodanno è quasi sempre motivo di ansia e preoccupazione. Molto spesso, infatti, i nostri adorati animali risentono pesantemente dei rumori che i fuochi d'artificio provocano (che loro sentono meglio di noi) e non è infatti un caso che la giornata del 31 dicembre registri sempre un picco di fughe-scomparse di questi animali. Importante è, dunque, partire informati su quello che possiamo fare per aiutarli a sopravvivere al meglio a dei festeggiamenti ai quali sottrarsi, anche volendo, risulta veramente difficile.

Come proteggere il vostro cane dai traumi dei fuochi di fine anno?

immagine: Curioctopus.guru/Storyblocks

Preparazione.
Che possiate trascorrere quella serata insieme al vostro cane o meno, preoccupatevi di individuare un luogo il più possibile lontano dai centri in cui si sa che verranno fatti esplodere molti fuochi. Se si tratta di un posto a lui non noto, dovete assicurarvi di portarcelo diverse volte nei giorni immediatamente precedenti. In ogni caso è bene ricordare che il cane, in quei momenti, non andrebbe mai lasciato solo e dovrebbe rimanere in compagnia della persona che identifica come il padrone.

Sistemazione. 
Se il vostro cane non dispone di una cuccia o di una sistemazione comoda, in previsione del Capodanno sarebbe bene procurarsene una dove lui o lei possa rifugiarsi e sentirsi protetto.

Comunicazione. 
Ricordate: i cani comunicano a livello di energie, non di parole, quindi una delle cose migliori che potete fare è non lasciarvi andare all'entusiasmo dei fuochi ma comportarvi come se la presenza di rumori (di cui il cane percepisce anche vibrazioni e odori!) non vi disturbi. In questo modo non andrete ad alimentare lo stato di ansia e paura che il vostro cane sta probabilmente vivendo.

Calmanti e pettorine anti-ansia

immagine: petsmania.es

Nei casi più difficili è possibile pensare di ricorrere a uno di questi mezzi, tuttavia con le dovute precauzioni.
Nel caso di farmaci tranquillanti, sappiate che essi non devono mai essere somministrati senza aver prima consultato il veterinario in quanto potrebbero persino provocare un effetto contrario a quello desiderato.

Esiste poi la possibilità di ricorrere a delle pettorine anti-ansia studiate apposta per far sì che, esercitando una pressione sul petto del cane, s'induca il rilassamento dell'animale e un effetto calmante sul respiro.
Attenzione, però: non va tenuta se si nota che il cane manifesta segni di disagio (che lo agiterebbero ulteriormente) e va provata diverse volte in modo che il cane si abitui (non fatta indossare all'ultimo e nemmeno se il cane risulta già in stato di ansia); tuttavia è stato rilevato che di solito l'animale si adatta facilmente ad essa e ne trae immediato sollievo. Nel caso non vogliate comprarne una in negozio, potete provvedere a farne una voi stessi usando una sciarpa o qualcosa di simile (vedi foto).

Advertisement
immagine: petsmania.es

Se siete soliti portare a passeggio il vostro cane, infine, ricordate sempre che nelle giornate a cavallo fra i festeggiamenti di fine anno bisogna prestare la massima attenzione a tutto ciò che si trova per terra e fra i prati, onde evitare che fido incappi in qualche petardo inesploso come purtroppo accade spesso.

In ogni caso, se sapete che il vostro cane è molto sensibile ai fuochi d'artificio, cercate sempre di affidarvi al parere di un veterinario comportamentista o a un esperto del campo. Buon anno!

Tags: AnimaliCaniUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie