Tutti i proprietari di cani dovrebbero conoscere i rischi di farli camminare su superfici roventi - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Tutti i proprietari di cani dovrebbero…
10 alimenti che i bambini sotto i 2 anni non dovrebbero MAI mangiare Posta le foto del figlio che fa le faccende e viene duramente criticata: la risposta è esemplare

Tutti i proprietari di cani dovrebbero conoscere i rischi di farli camminare su superfici roventi

21 Giugno 2017 • di Claudia Melucci
27.129
Advertisement

Scegliere di vivere con un animale al proprio fianco significa assumersi una grande responsabilità nei confronti di una creatura vivente. Per quanto possiamo essere accorti, dei piccoli incidenti possono comunque capitare soprattutto in delle circostanze in cui non sospetteremmo mai un pericolo imminente. La testimonianza di un'utente Facebook riporta la nostra attenzione sui pavimenti resi incandescenti dal sole: il suo amico a quattro zampe ha riportato delle gravi ustioni sui cuscinetti delle zampe solo per aver camminato su una superficie all'aperto.

Attenzione, le immagini che seguono potrebbero urtare la vostra sensibilità.

Debbie French, la proprietaria del cane che ha postato le foto su Facebook, ha mostrato i danni che un breve camminata su un pavimento rovente può causare.

immagine: pixabay.com

I cuscinetti delle zampe si sono praticamente ustionati: è stato necessario l'intervento del veterinario per medicare le ferite .

Advertisement

Quello che ha più stupito della vicenda è stato il fatto che la temperatura esterna quel giorno non era eccessiva, intorno ai 26°C.

Come è potuto succedere allora? 

Non bisogna sopravvalutare le zampe degli animali, delicate quanto le piante dei piedi degli umani: provate a camminare scalzi sul pavimento che il cane (ma anche il gatto) dovrebbe calpestare e, se vi accorgete di non poterci restare più di qualche secondo, la stessa difficoltà l'avrà l'animale. 

Secondo un'associazione animalista americana, le superfici pavimentate possono raggiungere temperature incredibilmente alte anche quando non è troppo caldo: per essere certi di non arrecare danni ai nostri amati animali, sarebbe opportuno farli camminare sull'erba o su uno sterrato, laddove possibile. Dopo la passeggiata poi si dovrebbero controllare i cuscinetti: questi devono essere integri, non devono riportare ferite, tagli e irritazioni. Solitamente i cani mostrano diffidenza nei confronti di una superficie calda, ma alcuni potrebbero non accorgersi del dolore. 

Come capire se il cane ha riportato bruciature? Se l'animale ha difficoltà nel camminare, alza le zampe inspiegabilmente, le lecca e si mostra aggressivo quando si tenta di osservarle, allora potrebbe aver riportato delle ustioni. 

Come vengono curate le ustioni? Se si rende necessario l'intervento del veterinario, questo provvederà a bendare le zampe e a somministrare un antibiotico per evitare infezioni. Si deve evitare ad ogni costo che il cane lecchi le zampe, rallentando la guarigione. 

Come evitare che il cane si ustioni i cuscinetti? Le parti più delicate delle zampe andrebbero rinforzate facendo camminare il cane su superfici terrose e rocciose. Se il cane trascorre la maggior parte del tempo in casa, i cuscinetti potrebbero essere sprovvisti della protezione "callosa" e ustionarsi più facilmente. In estate evitate di far camminare a lungo gli animali sui pavimenti cementati o mattonati, soprattutto se è recente un episodio di scottatura. 

"Se è caldo per te, è caldo anche per loro", conclude la donna Su Facebook.

Tags: AnimaliCaniUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie