9 problemi di giardinaggio che puoi risolvere con del semplice aceto bianco - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 problemi di giardinaggio che puoi…
6 piante anti-zanzara da avere in casa per allontanarle in modo naturale Quando i distillatori clandestini indossavano le

9 problemi di giardinaggio che puoi risolvere con del semplice aceto bianco

26 Maggio 2017 • di Simone Troja
38.919
Advertisement

È vero che non si nasce con il pollice verde ma si può sempre imparare a curare le piante e in generale il proprio giardino, basta seguire i consigli giusti e dedicarci un po' di tempo libero. Pensate che esiste addirittura un prodotto che non inquina e non rovina la salute e che vi aiuterà in più di un'occasione a risolvere i problemi del vostro spazio verde. Questo prodotto è l'aceto e oggi vi sveliamo tutto quello che può fare per rendere il vostro giardino un posto migliore. Dite basta ai prodotti chimici e costosi perché non ne avrete più bisogno. L'aceto può...

1. Eliminare le erbacce

Non temete, non è vero che l'erba cattiva non muore mai, basta spruzzarla con l'aceto bianco che ha funzione di erbicida naturale. Mettete il liquido in una bottiglietta con diffusore spray e applicatelo sulla zona interessata. I vostri fiori e le vostre piante potranno finalmente crescere senza nessun rivale!

2. Curare infezioni fungine

Se le vostre piante hanno contratto un fungo potete curarle con l'aceto perché miscelato nel modo giusto è un fungicida naturale. Unite due cucchiaini di aceto a un infuso di camomilla e attendente che raggiunga temperatura ambiente. Dopodiché spruzzatelo sulle piante infettate per risolvere il problema.

3. Risolvere i problemi legati all'acidità del suolo

Se avete problemi di carenza di acidità a causa della durezza dell'acqua potete risolverli con una mistura a base di aceto. Riempite il vostro innaffiatoio con acqua e aceto rispettando le giuste proporzioni (50 ml di aceto ogni litro di acqua) e innaffiate la parte di terreno che soffre i problemi di basicità per risolverli in breve tempo.

4. Pulire i vasi in terracotta

Dopo qualche tempo che vengono utilizzati, i vasi (soprattutto quelli in terracotta) tendono ad assorbire sali minerali, calcio e altre sostanze, perdendo di conseguenza il loro splendore e diventando un luogo avverso per fiori e piante. Per risolvere entrambe queste problematiche immergete il vaso in questione in una miscela composta da acqua e aceto (metà e metà) e tenetelo così per un ora. Una volta emerso sarà quasi come nuovo.

Advertisement

5. Pulire i vostri attrezzi da giardinaggio

immagine: Pleuntje | Flickr

Può capitare che gli attrezzi che utilizzate per il giardino restino sotto un temporale o risultino particolarmente sporchi. Per riportarli al loro antico splendore basterà spruzzarli o immergerli nell'aceto e strofinare adeguatamente con una pezza. Dovreste riuscire a togliere anche la ruggine e i vostri strumenti saranno protetti dai funghi e dalle infezioni.

6. Mantenere i fiori recisi in vita più a lungo

Quando decidete di tagliare un fiore e portarlo in casa di solito la sua vita nell'acqua del vaso è piuttosto breve. Provate invece a immergere il fiore in una miscela composta da acqua (per metà dell'altezza del vaso), un cucchiaio di zucchero (per il nutrimento) e un cucchiaio di aceto (per impedire la formazione di batteri) per scoprire quanto a lungo possono durare!

7. Tenere animali domestici e selvatici lontano dalle vostre piante

Non dovete vigilare giorno e notte per impedire che gli animali scavino i vostri fiori o ci facciano i bisogni sopra, c'è un metodo molto più semplice. Prendete una vecchia maglietta o un pezzo qualunque di tessuto e immergetelo nell'aceto, poi posizionatelo nei pressi della pianta che volete proteggere appoggiandolo su un pezzo di legno. Il procedimento va ripetuto ogni sei giorni e gli animali non si avvicineranno più.

8. Proteggere i vostri alberi dalle infestazioni di mosche e moschini

Se siete esausti dei moscerini intorno ai vostri alberi da frutta potete sbarazzarvene anche grazie all'aceto! Preparate un contenitore in plastica riempendolo con 250 ml d'acqua, 125 ml d'aceto e 100 g di zucchero, mescolate per poi coprire con la pellicola, praticate dunque dei piccoli fori sulla pellicola e posizionate la vostra trappola vicino l'albero in questione. Dovreste risolvere il problema in breve tempo.

9. Tenere lontani gli insetti

Se avete messo alcune piante delicate o preziose in vaso non è mai una bella sorpresa scoprire che sono diventate cibo per lumache o un terrario per formiche. Per evitare che ciò accada potete strofinare l'esterno del vaso con un panno imbevuto di aceto e ripetere il procedimento ogni tre giorni, in questo modo terrete alla larga quelle creature e le vostre preziose piante sopravviveranno!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie