Un neonato rifiuta il latte di sua mamma: è così che le salverà la vita! - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un neonato rifiuta il latte di sua mamma:…
17 costruttori che hanno creato capolavori di architettura moderna... SENZA SAPERLO Questo husky è stato cresciuto dai gatti. Il risultato? Giudicate voi stessi...

Un neonato rifiuta il latte di sua mamma: è così che le salverà la vita!

18.854
Advertisement

Sarah Boyle è una giovane madre che ha un tumore al seno e si sta curando con la chemioterapia, il fatto sorprendente è come abbia scoperto questo male. Suo figlio di pochi mesi si rifiutava di bere il latte dal suo seno urlando e scalciando. Così la donna si è insospettita e ha deciso di farsi controllare scoprendo di avere un tumore triplo negativo, molto raro per le giovani donne. Fortunatamente suo figlio Teddy "l’ha avvertita in tempo".

Nel 2013 Sarah aveva notato un nodulo al seno destro ed era andata dal medico di famiglia che le aveva detto di non preoccuparsi. La donna si era tenuta comunque sotto controllo, sottoponendosi a 5 mammografie in 4 anni ma tutte avevano lo stesso esito: Sarah aveva una semplice cisti al seno destro.

Sarah racconta in un’intervista: "Teddy è il mio eroe, se non fosse stato per lui non avrei mai sospettato di avere il cancro".

Nel 2016, quando Teddy è nato non c’era verso di allattarlo dal seno destro, non voleva neanche farsi abbracciare da quel lato. In qualche modo percepiva la malattia della madre e si stava proteggendo da essa. Oggi Sarah sta facendo la chemioterapia, il suo medico le ha spiegato che molto probabilmente Teddy sentiva la differenza tra il latte dei due seni perché i bambini sono in grado di riconoscere il latte della propria mamma grazie all'olfatto.

Advertisement

Senza questo intervento le cose non sarebbero andate così. Indipendentemente dalle ragioni biologiche Sarah ha capito che Teddy avesse qualcosa da dirle. Potete chiamarla fortuna o semplice istinto, potete non dargli un nome, ma questo piccolo ha davvero salvato sua madre.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie