Cibi fotogenici: ecco alcuni trucchi usati nelle pubblicità per migliorare l'aspetto degli alimenti - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Cibi fotogenici: ecco alcuni trucchi…
Gamberi colorati: ecco le immagini inquietanti di come vengono resi Quando sono seduti lei mette sempre la mano nella sua camicia: è il marito a spiegarci il motivo

Cibi fotogenici: ecco alcuni trucchi usati nelle pubblicità per migliorare l'aspetto degli alimenti

01 Febbraio 2017 • di Claudia Melucci
17.782
Advertisement

Nella vita reale nulla è come nelle pubblicità: e questo non vale solo per le persone, truccate, illuminate e ritoccate, ma anche per gli oggetti o per gli alimenti. Sembra incredibile ma anche il cibo ha degli "stilisti", dei fotografi che sanno in che modo rendere più piacevole agli occhi un prodotto: ciò che è ancora più assurdo però è che spesso si ricorre a degli ingredienti non proprio commestibili per raggiungere degli effetti che l'alimento stesso non potrebbe offrire.

Scorrete le foto che vi presentiamo in questa galleria per comprendere bene le follie del mondo pubblicitario... 

Secondo la pubblicità, la frutta buona da mangiare è quella bella da vedere: i frutti vengono spruzzati con deodoranti spray per apparire più brillanti.

immagine: © EAST NEWS

Il miele è sostituito con l'olio motore.

immagine: © gigabiting.com

Potrà anche sembrarvi disgustoso ma il risultato è incredibile: il miele verrebbe assorbito dalle frittelle, per questo viene rimpiazzato dall'olio delle automobili. Il fotografo ha in questo modo tutto il tempo per scattare la fotografia migliore. 

Advertisement

L'Hamburger tirato a lucido...

Le pubblicità del fast food mostrano hamburger succosi e ingredienti abbondanti, racchiusi da morbide fette di pane: purtroppo la realtà è molto diversa.

Per ottenere quell'aspetto che invoglia il cliente a mangiare i panini, la carne viene cotta appena. Le striature della griglia vengono create con l'utilizzo di uno stecchino metallico incandescente, e il colore è ottenuto con il lucido delle scarpe. Nel modo in cui si presenta in TV la carne non è commestibile! 

Gli altri trucchi pubblicitari dei fast food potete trovarli in questo video. 

Frutti di mare e... Glicerina

La superficie dei frutti di mare si asciuga rapidamente, facendo apparire l'alimento secco. Per mantenerlo lucido, e apparentemente succoso, i fotografi impiegano una mistura di acqua e glicerina. 

Lo sciroppo di glucosio per i piatti orientali.

Scattare la fotografia perfetta richiede tempo, e si sa che il cibo non ama aspettare. Per mantenere freschi gli spaghetti orientali, come se fossero stati appena scolati dall'acqua, vengono immersi nello sciroppo di glucosio. 

Advertisement

Il cartone nei dolci

immagine: © svpressa.ru

Per mantenere voluminosi i dolci, ed evitare che la pasta si bagni con le creme o con la panna, i fotografi usano inserire strati di cartone tra le fette di un dolce.Lo stesso trucco viene anche impiegato nei set dei panini dei fast food. 

 

Una birra rinfrescante... a base di sapone per piatti!

La schiuma che sovrasta un bicchiere di birra è destinata a sparire dopo qualche minuto dalla spillatura.

Per rendere spumose a lungo le bevande si usa aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti, anche nel latte o nel caffè. 

Advertisement

Quello che vedete non è gelato...

immagine: © pixabay.com

Le illustrazioni riportate sulle confezioni di gelato mostrano spesso delle palline di gelato: dovete sapere che non si tratta affatto di gelato, ma di purè di patate. La temperatura del set e le lunghe attese porterebbero il gelato allo scioglimento, ma il purè di patate è una perfetta controfigura... 

Schiuma da barba... al posto della crema Chantilly

Vale lo stesso discorso per la crema Chantilly. Come renderla spumosa e candida se non sostituendola con la schiuma da barba?

Advertisement

Latte? Nemmeno una goccia...

immagine: © justataste.com

Cereali che affondano nel latte caldo, rimanendo sospesi a lungo in superficie... Impossibile ripetere la scena a casa, e sapete perché? Il motivo è semplice, non si tratta di latte! La bevanda viene rimpiazzata da una colla liquida, molto più densa e fotogenica! 

Una bevanda eternamente frizzante...

Come fanno a far durare così a lungo le bollicine nelle bevande gassate, quando nella realtà scompaiono in pochi secondi? Basta aggiungere una compressa effervescente e l'effetto è amplificato! 

Pollo farcito con... Tovaglioli di carta

immagine: © EAST NEWS

È ben noto che a fine cottura, qualunque essa sia, il pollo si presenti asciutto e di minori dimensioni: come accade nelle pubblicità di hamburger, anche il pollo viene cotto pochi secondi e verniciato. Per assicurare un volume adeguato viene infine rimpinzato con tovaglioli di carta! 

Salse in TV? Niente di commestibile...

immagine: © amazon.com

Niente di commestibile nelle salse che fanno vedere in televisione: solo un pasta di gesso e cera colorata squagliata... Ma la cremosità finale è assicurata! 

L'effetto fumante...

Avete presente il fumo che sprigionano i cibi quando sono caldi? Nelle pubblicità è molto più visibile perché è creato artificialmente: si ottiene da un batuffolo di cotone bagnato e messo nel forno a microonde, oppure con il vapore di un ferro da stiro. 

Ora conoscete i trucchi delle pubblicità che manipolano il cliente: non fatevi più ingannare! 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie