Baciati dal destino: 15 tesori di inestimabile valore scoperti per caso - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Baciati dal destino: 15 tesori di inestimabile…
Avvistato per la prima volta dopo 20 anni il Fu la massima paleontologa inglese, ma in pochi la conoscono: il motivo è tristemente ovvio

Baciati dal destino: 15 tesori di inestimabile valore scoperti per caso

15.267
Advertisement

Chi di noi, quando era bambino, non ha sognato di scoprire un autentico e ricco tesoro? Sicuramente rappresenta il desiderio della maggior parte dei bimbi ma, pian piano che si diventa grandi, il sogno si affievolisce e si comprende che è un qualcosa di irrealizzabile... o forse no?!

Oggi vi vogliamo mostrare 15 tesori di inestimabile valore, oltre ad analizzarne le storie che vi sono dietro, scoperti proprio grazie al desiderio di non arrendersi e di continuare a credere nell'immaginazione, nonostante l'avanzare dell'età! Guardate per credere... 

1. Tesoro di Buckinghamshire - 1 milione di dollari

immagine: gadoo.com.br

Il 21 dicembre 2014 Paul Coleman, un cacciatore di tesori dilettante, decise di trascorrere parte delle vacanze natalizie mettendosi a scavare nel campo in Lenboro, Buckinghamshire. Non dandosi per vinto, la sua ostinazione, unita forse ad un presentimento, gli fece tirare fuori dalle viscere della terra una scatola di piombo. Cosa c'era dentro? 5000 monete del X-XI secolo, uno dei tesori più importanti mai rinvenuti su suolo inglese!

2. Tesoro di Sroda Sleska - 50 milioni di dollari

Nella piccola città polacca di Sroda Sleska, dove le persone si affollano per andare alla ricerca del Sacro Graal con metal detector alla mano, un ricco tesoro è stato scoperto nel 1985. Dopo la demolizione di un vecchio edificio, proprio in quella zona è stato rinvenuto un tesoro di 3.000 monete d'argento del XIV secolo. Dopo quella scoperta, diversi cacciatori di tesori hanno continuato a scavare nelle vicinanze per 3 anni, trovando altre monete d'argento, d'oro... ed un'antica corona sempre d'oro, con gioielli!

Advertisement

3. Tesori "Atocha" - 450 milioni di dollari

immagine: keywestfinest.com

Mel Fisher da Key West, una vera e propria leggenda tra i cacciatori di tesori, andando alla scoperta degli antichi manufatti del galeone spagnolo seicentesco Nuestra Señora de Atocha, ha rinvenuto un patrimonio di centinaia di milioni di dollari, anche se ci sono voluti 17 anni per portare in superficie tutto il "ricavato"!

4. Tesori "Black Swan" - 500 milioni di dollari

immagine: mentalfloss.com

La Black Swan, una nave inglese carica di tesori, affondò nel 1804 nelle vicinanze di Gibilterra, divenendo facile presa dei cacciatori di tesori negli anni successivi, impavidi ricercatori che hanno finito col trovare il tesoro della nave affondata, successivamente valutato mezzo miliardo di dollari! Peccato però che il governo spagnolo abbia presentato un certificato storico, riappropriandosi di tutto...


5. Tesoro Kuerdeyla - 2,6 milioni di dollari

Nel 1840 degli operai stavano riparando l'argine del Kuerdeyla quando si imbatterono in 40 chilogrammi di lingotti d'argento, monete e gioielli. Come poi svelato dagli scienziati, questi tesori risalivano al tempo dei Vichinghi ed ora si trovano esposti al British Museum. Gli operai che trovarono il bottino? Liquidati con pochi spiccioli in nome della scoperta scientifica.

Advertisement

6. Battriana oro - 100 milioni di dollari

immagine: historia.ro

Scoperto durante gli scavi per riportare alla luce le tombe reali nel nord dell'Afghanistan nel 1979, questo tesoro consiste in circa 21.000 gioielli d'oro appartenenti alla cultura nomade e ritrovati separati dalle tombe.

7. Tesoro di Hoksne - 4 milioni di dollari

Nel 1992 un contadino del villaggio inglese di Hoksne ritrovò una cassa di legno piena d'oro e d'argento. Così continuò a scavare nelle zone limitrofe e ritrovò anche una serie di preziosi manufatti, tra cui alcuni realizzati durante l'epoca dell'Impero Romano.

Advertisement

8. Tesoro dello Staffordshire - 3,5 milioni di dollari

immagine: oddee.com

Nel 2009 un cacciatore di tesori dilettante, Terry Herbert, nella città di Hammervich, nella contea inglese dello Staffordshire, trovò una vasta collezione vichinga di oro, usato per realizzare articoli religiosi, armi e armature.

9. Tesoro Belitung - 90 milioni di dollari

immagine: uwcsea.edu.sg

Il relitto del Belitung fu scoperto da alcuni pescatori al largo delle coste dell’Indonesia nel 1998. Al suo interno un tesoro risalente alla dinastia Tang, per lo più artefatti in oro e ceramica, urne funerarie, cristalli e scatole da regalo in argento, oltre a delle rare perle del Golfo, rubini e zaffiri. È di particolare rilevanza il ritrovamento di una tazza d’oro, la più grande mai rinvenuta, e una fiasca d’argento. Il relitto fu comprato dal Governo di Singapore e poi ceduto all’Ente per il Turismo sempre di Singapore.

Advertisement

10. Tesoro dell'America Centrale - 150 milioni di dollari

immagine: keywordhut.com

Sempre a bordo di una nave, questa volta naufragata a causa di un uragano nel 1857, vi erano ben 15 tonnellate d'oro. Dopo il suo ritrovamento nel 1987, a 160 miglia dal largo della Costa del Sud Carolina alla profondità di 2200 metri, e il suo successivo recupero, furono 39 le compagnie di assicurazione che reclamarono il diritto di possesso dell’oro e dei manufatti contenuti nel relitto, sostenendo di aver pagato i danni nel diciannovesimo secolo, quando scoppiò la prima crisi economica mondiale che ebbe origine negli USA, denominata "Panico del 1857″. Alla fine fu la Columbus America Discovery Group, ossia la squadra che l’aveva ritrovata, ad ottenere il 92% dell’oro.

11. Tesoro di Anticitera - 160 milioni di dollari

immagine: en.protothema.gr

Nel 1900 furono dei tuffatori a scoprire un antico relitto al largo dell’isola di Anticitera. Dopo una prima spedizione archeologica subacquea, una più moderna, iniziata nel 1976, trovò la parte più importante del relitto, che conteneva... il primo computer della storia! Si trattava di un planetario con ruote dentate, utilizzato per calcolare il sorgere del sole, le fasi lunari, i movimenti dei cinque pianeti allora conosciuti, gli equinozi, i mesi e i giorni della settimana. Non solo, vi erano anche monete, gioielli, vasellame, statue e perfino letti in rame.

12. Tesoro S.S. Republic - 180 milioni di dollari

Un uragano nel 1865 fece affondare, al largo delle coste della Georgia, il vascello a vapore S.S. Republic che trasportava 400.000 dollari in monete d’oro, oltre a moltissimi manufatti. Dopo 230 anni il relitto è stato scoperto dalla Odyssey che dal 2003 ha recuperato più di 51.000 monete d’oro e d’argento e circa 14.000 manufatti che includono migliaia di bottiglie e bicchieri. 

13. Tesoro di Panagyurishte - valore sconosciuto

Nel 1949, tre fratelli, semplici agricoltori, andarono presso il campo vicino nella città bulgara di Panagyurishte per procurarsi argilla per fare mattoni... e invece di ricavare solo argilla da quella visita, trovarono ben nove oggetti in oro, vasi, tazze e piatti, per un peso complessivo di oltre 6 chilogrammi. Gli scienziati ritengono che questi elementi risalgano a più di 2000 anni fa, facendo parte del tesoro dei re traci, ma non si è ancora giunti a capire a quanto possa ammontarne il valore.

14. Tesori di Caesarea - valore sconosciuto

I parchi nazionali possono essere considerati luoghi dove si può fare la conoscenza dei tesori della natura. Nel 2015, però, dei subacquei israeliani, facendo delle immersioni nel porto del Parco Nazionale Cesarea, hanno trovato sul fondo alcune antiche monete d'oro! Il governo di Israele ha poi inviato sul luogo un gruppo di ricercatori, i quali hanno finito col trovare più di 2.000 monete, datate IX secolo d.C.

15. Tesoro del Titanic - valore sconosciuto

immagine: todby.com

Il Titanic è stato trovato sul fondo dell'Atlantico nel 1985 da un gruppo di ricercatori guidati da Robert Ballard. I manufatti rinvenuti sono stati venduti per chissà quanto, tra i tanti il violino suonato da uno dei membri dell'orchestra della nave Wallace Hart (venduto all'asta per 1,7 milioni di dollari).

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie