Le lenti a contatto non vanno mai gettate nello scarico di casa: sono dannose per l'ambiente - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le lenti a contatto non vanno mai gettate…
A Manchester arrivano le Dal canile al grande schermo: un ex cane di strada diventa la star del nuovo 'Lilli e il vagabondo'

Le lenti a contatto non vanno mai gettate nello scarico di casa: sono dannose per l'ambiente

1.253
Advertisement

Esistono delle pratiche poco virtuose che sono entrate a far parte dell'uso comune in momenti della storia in cui il loro effetto non sembrava così negativo o magari non vi era sufficiente informazione sulle loro conseguenze. Tra queste possiamo annoverare sicuramente quella di "smaltire" le lenti a contatto nel water o in generale negli scarichi del bagno.

Forse per via della loro consistenza che le fa sembrare quasi inesistenti, molte persone si sono abituate a gettarle (magari non sempre, ma comunque spesso) negli scarichi di casa. Con la crescente attenzione nei confronti del problema della plastica, oggi questa pratica non è più accettabile.

Gli scienziati dell'Università dell'Arizona hanno rilevato che l'abitudine di gettarle nel water o nel lavandino è più diffusa di quanto si possa immaginare. Dai loro sondaggi è emerso che fino al 15-20% degli utilizzatori di lenti in USA potrebbe gettarle regolarmente negli scarichi. Il volume, considerando la diffusione, è spaventoso: tra 1,8 e i 3,3 miliardi di lenti gettate ogni anno nel WC.

Quando vengono scaricate, le lenti finiscono negli impianti di trattamento delle acque reflue. Lì, secondo lo studio, l'esposizione ai microbi altera facilmente la loro composizione, rompendo i legami e disintegrandole in particelle molto piccole: nascono così le microplastiche, che diventano parte dei fanghi di depurazione e possono andare ad inquinare i terreni su cui essi sono ammassati.

Inoltre i frammenti di lenti, date le dimensioni, possono anche riuscire a "fuggire" dagli impianti, finendo nelle acque interne o nel mare. In questo caso possono facilmente essere scambiate per cibo dalla fauna acquatica, finendo dritti nella catena alimentare e, magari, nei nostri stessi piatti.

immagine: n4i Photo/Flickr

Non vi sono indicazioni specifiche riguardo al corretto smaltimento delle lenti a contatto, probabilmente perché non si tratta di rifiuti ingombranti, ma questo non vuol dire che siano da sottovalutare! Anzi, proprio le loro ridotte dimensioni le rendono un nemico insidioso e insospettabile del nostro ambiente. Ricordate a chiunque ne faccia uso che mai e poi mai vanno scaricate nel Wc o in qualsiasi altro scarico, ma andrebbero inserite semplicemente tra i rifiuti indifferenziati. Passate parola!

Tags: GreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie