Sapete come è stato inventato il microonde? La risposta è davvero curiosa - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Sapete come è stato inventato il microonde?…
Le vere sembianze dei marmi classici: ecco come apparivano realmente in passato le statue antiche Nel vicinato c'erano sempre più poveri, così una donna decide di fare qualcosa di concreto... e di speciale!

Sapete come è stato inventato il microonde? La risposta è davvero curiosa

7.584
Advertisement

Il forno a microonde è probabilmente l'oggetto più presente e più amato di tutte le cucine moderne ma pochi sanno che la sua invenzione avvenne per caso ben settanta anni fa. Dietro alla creazione di un oggetto che ogni giorno fa guadagnare minuti preziosi a migliaia di famiglie indaffarate c'è il nome di Percy Spencer, un uomo che arrivò a lavorare in un dipartimento ingegneristico senza nemmeno avere un titolo di studio... Scopriamo insieme questa curiosa storia!

Con una triste storia di lutti familiari alle spalle, per il giovane Percy Spencer non era stato possibile portare a termine gli studi ma nonostante ciò divenne il classico esempio di "uomo che si è fatto da sé".

Dopo aver scoperto che sul recentemente affondato Titanic era stata utilizzata la nascente tecnologia wireless, Spencer iniziò a interessarsene e quando a soli 18 anni si arruolò nella marina militare americana decise di specializzarsi in tecnologia radiofonica. Da quel momento iniziò a studiare in veste di autodidatta materie come trigonometria, calcolo, chimica, fisica, metallurgia e altre ancora.

Nel 1920 Spencer venne assunto dalla Raytheon, un'importante azienda operante nel settore della difesa e lì, molti anni e molti brevetti dopo, avvenne l'inaspettata scoperta.

Nel 1945, mentre si trovava a lavorare su una valvola termoionica per radar, Spencer notò che la tavoletta di cioccolato che aveva in tasca si era sciolta. Ormai esperto di fenomeni chimico-fisici, all'ingegnere bastò poco per capire che il fenomeno andava studiato e approfondito e così iniziò a testare la cottura di altri alimenti finché arrivò a realizzare il primo prototipo di forno a microonde: pesava 340 kg e quando fu possibile metterlo in commercio costava tra i 2.000 e i 3.000 dollari.

Advertisement

Il processo di cottura del microonde fu ufficialmente brevettato nel 1946 ma fu solo negli anni Settanta che questo apparecchio cominciò a diffondersi nelle cucine moderne e da allora il suo utilizzo si è diffuso sempre più.

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie