Imparare giocando: ecco 4 facili esperimenti che puoi fare in casa con i tuoi bambini - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Imparare giocando: ecco 4 facili esperimenti…
Avete graffiato il parquet? Riparatelo con questo trucco casalingo favoloso Un pacco di uova costa 100 milioni: ecco a voi i milionari più poveri del mondo

Imparare giocando: ecco 4 facili esperimenti che puoi fare in casa con i tuoi bambini

16.301
Advertisement

Aristotele diceva che la filosofia nasce dallo stupore di fronte alle cose e dalla capacità di lasciarsi sorprendere, in una parola dalla meraviglia.

Volete meravigliare i vostri piccoli e farli approcciare alla scienza con degli esperimenti? È più semplice, utile ed economico di quanto possiate immaginare. Non vi servirà altro che dei materiali facilmente reperibili a casa vostra.

Vediamo uno ad uno cinque esperimenti per stimolare l'osservazione e la riflessione nei bambini.

1. Palloncino resistente al fuoco

immagine: youtube.com

Avrete bisogno di: 2 palloncini, una candela, fiammiferi e acqua.

Cosa fare: Prima di tutto, gonfiate un palloncino e mettetelo sopra una candela accesa, per dimostrare ai bambini che il palloncino esplode a contatto con il calore.

Dopo, prendetene un secondo, riempitelo di acqua, chiudetelo e mettetelo sulla candela. Il palloncino sarà in grado di sopportare la fiamma senza scoppiare.

Spiegazione: L'acqua nel palloncino assorbe il calore prodotto dalla fiamma.

2. Foglia di cavolo colorata

immagine: pagingfunmums

Avrete bisogno di: 1 bicchiere d'acqua, colorante alimentare, 1 foglia di cavolo.

Cosa fare: Riempite il bicchiere di acqua e aggiungete del colorante alimentare. Introducete una foglia di cavolo al suo interno. Lasciatelo così tutta la notte. La mattina dopo la foglia avrà cambiato colore.

Spiegazione: Grazie all'effetto capillare, le piante assorbono l'acqua e si colorano.

Advertisement
immagine: pagingfunmums

3. Uovo galleggiante

Avrete bisogno di: 2 uova, 2 bicchieri d'acqua, sale.

Cosa fare: Mettete un uovo nel primo bicchiere d'acqua. Prevedibilmente, l'uovo si appoggerà sul fondo. Riempite il secondo bicchiere con acqua calda e aggiungete 4/5 cucchiaini di sale. Il secondo uovo galleggerà.

Spiegazione: È la densità. La densità media dell'uovo è superiore a quella dell'acqua, quindi l'uovo cade sul fondo del recipiente. Nel secondo caso, la densità dell'acqua salata è più alta e l'uovo non può affondare.

5. Fuoco e ombra

immagine: imgur

Avrete bisogno di: Fiammiferi, torcia elettrica.

Cosa fare: Accendete il fiammifero e tenetelo a una distanza di 10-­15 cm dal muro. Puntate una torcia elettrica contro il fiammifero e l'ombra proiettata sul muro mostrerà solo la mano e il fiammifero.

Spiegazione: Il fuoco non ha ombra perché non impedisce il passaggio della luce.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie