Un ragazzo lascia il suo lavoro per creare incredibili opere d'arte sulla sabbia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ragazzo lascia il suo lavoro per…
Unisce marmo e resina in un'unica opera: il risultato è un tavolo che fa sognare Cosa ci fa un bassotto in un'officina? Molto più di quello che pensi!

Un ragazzo lascia il suo lavoro per creare incredibili opere d'arte sulla sabbia

4.172
Advertisement

La vita di Andres Amador, quarantaquattrenne di San Francisco, è cambiata 10 anni fa, dopo la sua partecipazione al Burning Man, il festival che si svolge annualmente a Black Rock City, nel deserto del Nevada.

La vita è fugace: fai ciò che ami e vivi senza rimpianti: ecco qual è stato il pensiero di Andres Amador quando ha lasciato il suo lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla creazione di meravigliose opere d'arte monumentali sulla sabbia.

Le sue creazioni si estendono per migliaia di metri quadrati, richiedono un'accurata scelta di tempi e luoghi e ampie porzioni di litorale libere. Inoltre, l'artista deve aspettare le notti di luna piena per lavorare, quando la bassa marea lascia scoperti ampi spazi di spiaggia.

Amador non è sempre stato uno spirito libero. Ha conseguito una laurea in Scienze Ambientali prima di unirsi al Corpo di Pace, dove aveva iniziato una carriera regolare.

Advertisement

L'artista usa un rastrello e una corda per creare delle stupefacenti geometrie che possiamo ammirare dall'alto.

Col tempo la sua passione è diventata un vero e proprio lavoro e Amador ha iniziato a lavorare su commissione.

Per lui la sabbia è una tela gigante e non importa se le onde del mare si riprenderanno tutto; anzi, questo aspetto di fragilità aggiunge poesia e fascino ad ogni sua opera.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Guarda il Video:

Tags: SpettacolareArte
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie