Lasciò la scuola per badare alla famiglia: 79 anni dopo riceve una sorpresa inaspettata

Marco Renzi

02 Novembre 2015

Lasciò la scuola per badare alla famiglia: 79 anni dopo riceve una sorpresa inaspettata
Advertisement

Quella di Margaret Thome Bekema è una storia molto comune soprattutto tra le donne, sulle quali ancora oggi (ma per fortuna in maniera molto minore rispetto a qualche decennio fa) sembra gravare tutto il peso della cura e della gestione della famiglia.

Nonostante frequentasse brillantemente il liceo Grand Rapids Catholic Central High, nel 1936 la donna dovette abbandonare gli studi per assistere la madre malata di cancro e i suoi fratelli; inutile dire che questa rottura fu per lei molto dolorosa, poiché vide sgretolarsi le sue ambizioni e perse gran parte delle sue amicizie.

Per fortuna però i sogni non hanno età o scadenza, e dopo la bellezza di 79 anni un suo parente ha deciso di attivarsi per tirare il suo sogno fuori dal cassetto. Eccola qui, a 97 anni, che riceve il suo riconoscimento: lei non è più una ragazza, ma l'emozione e la soddisfazione sono esattamente le stesse.

via mlive.com

Advertisement

Ecco Margaret mentre riceve il suo diploma a 97 anni.

Ecco Margaret mentre riceve il suo diploma a 97 anni.

Avrebbe dovuto riceverlo 79 anni fa...

Avrebbe dovuto riceverlo 79 anni fa...
Advertisement

...ma a 17 anni sacrificò le ambizioni per badare alla sua famiglia e alla madre malata.

...ma a 17 anni sacrificò le ambizioni per badare alla sua famiglia e alla madre malata.

Per fortuna i sogni non hanno una data di scadenza :-)

Per fortuna i sogni non hanno una data di scadenza :-)

E finalmente è arrivato il diploma onorario, che affettuosamente riporta la data in cui avrebbe dovuto conseguirlo - il 1936.

E finalmente è arrivato il diploma onorario, che affettuosamente riporta la data in cui avrebbe dovuto conseguirlo - il 1936.
Advertisement

Ecco Margaret ai tempi della scuola...

Ecco Margaret ai tempi della scuola...

...ed eccola oggi: gli anni sono passati ma l'emozione è la stessa. Congratulazioni! :-)

...ed eccola oggi: gli anni sono passati ma l'emozione è la stessa. Congratulazioni! :-)

Emily Rose Bennett

Advertisement