Conoscete l'acero giapponese? Vedendo queste immagini di certo ne vorrete uno - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Conoscete l'acero giapponese? Vedendo…
Vi presento Luhu, il gattino più triste del web Ecco 7 idee che renderebbero la vostra casa la più famosa del quartiere

Conoscete l'acero giapponese? Vedendo queste immagini di certo ne vorrete uno

3.277
Advertisement

L'acero giapponese è uno degli alberi da giardino più affascinanti e decorativi. Ne esistono di varie specie e sono particolarmente adatti alla coltivazione in vaso, poiché non superano mai i tre metri di altezza.

Come dice il nome stesso, l'acero giapponese è una specie originaria dell'Asia (Giappone, Cina, Corea) e una delle sue peculiarità è il colore delle foglie, che in autunno assumono dei toni intensi, dal rosso al bronzo.

Se, come è prevedibile, rimarrete rapiti dal suo aspetto e vorrete prenderne uno in casa, leggete di seguito alcuni consigli fondamentali.

Per prima cosa, c'è da sapere che per crescere in salute l'acero giapponese ha bisogno di una costante manutenzione, anche se non eccessivamente impegnativa.

Sono alberi che non amano il clima eccessivamente caldo e le condizioni ideali per la loro crescita sono terreni freschi e assolutamente ben drenati, con annaffiature frequenti, ma non troppo abbondanti.

Inoltre beneficeranno di posizioni ombreggiate.

Un'altra condizione importante è che il terreno nel quale l'albero è piantato sia acido, drenato e ben umido, assolutamente non calcareo. La potatura non andrebbe mai effettuata, se non per eliminare rami o germogli morti.

Che ve ne pare? Non morite dalla voglia di averne uno?

immagine: durium
Advertisement
immagine: wikimedia
Advertisement
immagine: sigbloom2012
Advertisement
immagine: mercadolibre
immagine: pinterest
Advertisement
immagine: Winterhill
immagine: wikiviewer
immagine: wikimedia
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie