x
Da aria umida ad acqua potabile: il…
Mamma condivide su TikTok alcuni utili trucchi su come fare la spesa con poche sterline al mese

Da aria umida ad acqua potabile: il rivoluzionario dispositivo progettato da una start-up

02 Luglio 2022 • di Francesca Argentati
4.432
Advertisement

L'acqua potabile è una risorsa fondamentale e sta diventando sempre più importante riuscire a preservarla e renderla accessibile in ogni luogo del pianeta, primi fra tutti i paesi a forte rischio di siccità, come ad esempio la Somalia e l'Etiopia, ma anche l'india. A prendere in mano la situazione per cercare di risolvere questo tipo di problematica ci ha pensato una start-up tunisina, grazie a un'invenzione innovativa: un dispositivo in grado di trasformare l'aria umida in acqua pulita, sana e quindi bevibile.


immagine: Kumulus Water

L'azienda Kumulus Water ha messo a punto la macchina Kumulus-1, con l'obiettivo di poter garantire a tutti questo bene primario. Il prototipo è un vero e proprio generatore di acqua atmosferica, capace di produrre fra i 20 e i 30 litri di acqua potabile nell'arco di una giornata: una quantità davvero considerevole, che potrebbe risolvere diversi problemi legati alla siccità. Progettato per riuscire a eliminare l'eventuale presenza di batteri dannosi nell'aria umida, una volta ottenuta l'acqua il liquido viene incanalato in un apposito serbatoio ed è pronto a essere bevuto subito in totale sicurezza, alla stregua dell'acqua in bottiglia.

La descrizione sul sito riporta: “Questa macchina può essere dotata di un pannello di energia solare, che la rende completamente autonoma e indipendente. Il Kumulus-1 è una macchina intelligente, che offre opzioni di controllo mobile attraverso la nostra applicazione, oltre a funzionalità che garantiscono che l’acqua venga erogata in modo sostenibile ed economico.” 

La conformazione del dispositivo lo rende adatto agli spostamenti, aspetto fondamentale per poterlo installare in qualsiasi luogo sia necessario: il primo modello è stato inserito in una scuola dell'Algeria che ha uno scarso accesso all'acqua potabile, con grande entusiasmo da parte dei locali.

"Progetti nobili portano speranza e ispirazione ai nostri giovani e ne nutriscono ulteriormente la curiosità. Kumulus ha avuto il piacere di accompagnare Fondation Orange Tunisie all'inaugurazione della scuola primaria di Bayadha" scrive la Kumulus Water su Facebook. "Abbiamo avuto l'opportunità di testare e mostrare la nostra macchina e la nostra tecnologia, per dare potenzialmente accesso all'acqua fresca potabile a tutti gli studenti della scuola. Siamo grati ad Orange per il continuo sostegno e la fiducia."

Per sapere se Kumulus-1 avrà un futuro occorrerà attendere l'autorizzazione delle autorità del posto: a quel punto, se sarà approvato, rappresenterà una grande svolta per tutte le persone che hanno difficoltà nel poter ricevere un bene che non solo è prezioso, ma essenziale.

Che ne pensi di questo rivoluzionario dispositivo?

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie