Incontra la rana della pioggia del deserto: il curioso anfibio dallo strano verso - Curioctopus.it
x
Incontra la rana della pioggia del deserto:…
Il capo la definisce grassa davanti a tutti, lei rifiuta le scuse e le cose peggiorano: Disturbo narcisistico di personalità: 5 caratteristiche comuni per riuscire a riconoscerlo e allontanarsene

Incontra la rana della pioggia del deserto: il curioso anfibio dallo strano verso

10 Luglio 2022 • di Cristina Conversano
850
Advertisement

In natura esistono animali indiscutibilmente carini. A prescindere dalla specie e dalle caratteristiche, alcuni sono veramente adorabili e vedere una loro foto, o un loro video, ci fa sciogliere e ci fa innamorare di loro. 

Uno dei fenomeni del web del momento sono, senza dubbio, le rane della pioggia del deserto. Madre Natura ha reso questo piccolo anfibio uno dei più teneri del mondo, tanto da diventare virale nel 2016 un suo video. Oltre 10 milioni di visualizzazioni per la piccola ranocchia che, purtroppo, in pochi hanno visto dal vivo. 

Ma scopriamo le caratteristiche di questo tenero animaletto.


Siamo quasi certi tu ti sia imbattuto almeno una volta in una rana della Pioggia del deserto. I social ne sono pieni e un vecchio video ha fatto il giro del web con oltre 10 milioni di visualizzazioni. 

In pochi, però, conoscono davvero questo animaletto. Si tratta della specie Breviceps macrops è un anfibio anuro originario della Namibia e del Sudafrica

Alla vista è un piccolo animaletto dalla forma tondeggiante, con zampe corte e occhietti sporgenti. Le rane notturne trascorrono la maggior parte della giornata sepolte nelle dune di sabbia. Le loro zampe posteriore vengono utilizzare per navigare e spostarsi nel terreno costiero.

Nonostante la sua apparente dolcezza, il verso della rana è singolare. Si tratta di un ruggito che lo distingue da tutte le cugine della sua specie. Quando sono infastiditi o si sentono minacciati, tendono a riempirsi di aria e gonfiarsi per sembrare più grandi, prima di urlare all'antagonista. 

Trascorrono la maggior parte del tempo rintanate nella sabbia fresca e bagnata, uscendo esclusivamente di notte per mangiare e riprodursi. Si dedica alla caccia di piccoli insetti e invertebrati, che costituiscono la sua dieta.

Un'ulteriore differenza rispetto alla maggior parte delle rane, per questa specie di rane non esiste lo stadio girino, passano direttamente dalle uova alle piccole ranocchie. 

Una fama importante, anche perché questa specie di anfibio è a rischio di estinzione e conoscerla può aiutare a preservarne habitat e condizioni.

E tu conoscevi questo piccolo animaletto? Non hai un'irrefrenabile voglia di andare in Africa per vederne una?

Tags: AnimaliCuriosiNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie