Le abilità di queste capre capaci di sfidare tutte le leggi della fisica per nutrirsi dei depositi di sale in cima alla diga - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Le abilità di queste capre capaci di…
15 foto di case reali che ci fanno venire immediatamente voglia di cambiare casa 20 foto che sembrano opera di professionisti ma che sono state scattate in modo casuale

Le abilità di queste capre capaci di sfidare tutte le leggi della fisica per nutrirsi dei depositi di sale in cima alla diga

29 Dicembre 2020 • di Michael Singleton
1.117
Advertisement

In Antrona, Italia, si trova uno spot da cui è possibile gustarsi uno dei piccoli grandi spettacoli che la natura può offrirci. In questa area è possibile infatti ammirare gli stambecchi di montagna durante le loro scalate in verticale alla ricerca dei depositi di sale. Per gli stambecchi questi depositi salati sono parte integrante della loro alimentazione. Mentre osservava gli stambecchi delle Alpi o Ibex, la camera di questo giornalista (Brian Cox) ha catturato un dettaglio interessante. Una madre seguita da quello che molto probabilmente è un suo cucciolo durante la loro scalata.

 

via: BBC
immagine: BBC

La dieta degli stambecchi delle Alpi è in grande quantità composta da sale e calcio di cui sono ricchissimi appunto i muri delle dighe. Il loro fabbisogno di sali è talmente alto che queste capre non esitano nemmeno per un momento nell'intraprendere la difficile scalata. 

Se vi state chiedendo come facciano questi animali, le cui dimensioni in realtà non sono neppure molto ridotte, vi sveliamo subito il mistero! Gli stambecchi sono dotati di zoccoli dalle caratteristiche a dire poco particolari. Questi zoccoli hanno una conformazione che consente loro di avere un’ottima presa, anche in situazioni al limite della forza gravitazionale.

immagine: BBC

In particolare: lo zoccolo è costituito da una parte rigida esterna che gli permette di aggrapparsi e mantenersi in equilibrio su parenti molto ripide, proprio come le rocce nell'immagine. All'interno invece, lo zoccolo presenta una parte decisamente più morbida  e gommosa che gli permette di avere un freno davanti alle rocce per un migliore appiglio. 

Advertisement
immagine: BBC

La vista spettacolare di questi animali che sfidano la gravità e la fisica ci mette a disagio, lasciandoci molto perplessi. Facendoci chiedere come sia possibile. Una volta ancora la natura trova un modo per autosostentarsi, ancora una volta la natura trionfa. E soprattutto speriamo di avervi aiutato a risolvere il mistero dietro questo spettacolo della natura. 

Tags: AnimaliCuriosiNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie