"Avete mai sperimentato il paranormale o visto creature sconosciute?" 10 persone riportano le loro storie - Curioctopus.it
x
"Avete mai sperimentato il paranormale…
Uomo viene ripreso mentre ruba un tosaerba e falcia il giardino delle vittime: ricercato Desideri cambiare qualcosa nella tua vita? Prova a seguire queste 10 regole dal Karma per migliorarla

"Avete mai sperimentato il paranormale o visto creature sconosciute?" 10 persone riportano le loro storie

15 Maggio 2022 • di Francesca Argentati
3.229
Advertisement

Hai mai vissuto un'esperienza paranormale? Ti sei mai trovato in una situazione o visto qualcosa che non sei riuscito a spiegare? Questi fenomeni, al di là che ci creda o meno, accadono a molte persone ed è sicuramente una tematica affascinante. Condividere racconti su fatti misteriosi può aiutare a trovare una logica o, in alternativa, confermare in qualche modo l'esistenza di cose che sfuggono ai nostri cinque sensi e alla comprensione umana. Gli episodi in questione possono suscitare paura, indifferenza, ilarità o curiosità, in base al modo di pensare e sentire del soggetto che li sperimenta, ma è senza dubbio interessante ascoltare le testimonianze altrui.

Ne ha voluto parlare l'utente Endemicbacon, postando sulla piattaforma AskReddit la domanda: "Persone (serie) che avete sperimentato il paranormale o visto criptidi e altre creature sconosciute, qual è la vostra storia?"

Ecco 10 delle risposte più inquietanti.

via: Reddit

1. Il clown

RealTeagySOT racconta: "Quando ero bambino, mia nipote che dormiva da noi ci raccontava degli incubi che faceva su un clown che viveva nel nostro armadio. Abbiamo sempre pensato che fossero brutti sogni, ovviamente. Il mio compagno, una delle volte in cui ha dormito a casa di mia madre, mi ha detto di aver sognato un clown che viveva nell'armadio. Non ho idea di come spiegarlo."

2. Il bicchiere

"A Snohomish c'è un bar chiamato Oxford, ha una storia violenta in quanto ci sono stati almeno due o tre delitti lì. I miei genitori sono andati un paio di volte ad ascoltare band dal vivo e hanno sentito di donne rinchiuse in bagno e piatti che si rompevano in cucina quando non c'era nessuno. Una sera mio padre ha bevuto un bicchiere di vino rosso e si è diretto al piano di sotto, nel seminterrato, dove ci sono tavoli da biliardo e un altro bar. Dice che il calice è esploso nella sua mano. Abbassò lo sguardo e teneva in mano solo la base del bicchiere e non c'erano né vino rosso né i resti del bicchiere intorno a lui. Andò dalla barista, le spiegò cosa era successo e lei rispose: 'Nessun problema, queste cose succedono sempre'. E gli porse un bicchiere nuovo" scrive ether314.

Advertisement

3. Tanto tempo fa...

Questa l'esperienza di Clarkster1964: "Quando il mio figlio più piccolo aveva circa 3 anni stavamo mangiando fuori città e si è un po' agitato. Ho deciso di portarlo a fare una passeggiata e mentre tenevo aperta una porta si è allontanato da me. Si è precipitato in un sito adiacente che aveva una Cappella in rovina con pannelli informativi per i turisti. L'ho trovato a fissare le rovine della Cappella. 'Cosa stai facendo?' La sua risposta? 'Tanto tempo fa mi sono sposato qui. Tanto tempo fa...' Poi ha iniziato a correre di nuovo. Mi ha scosso nel profondo."

4. Il profumo

"Ho portato il mio cane a fare una passeggiata, sono tornato a casa, sono andato al negozio all'angolo a 5 minuti di distanza. Quando sono tornato ho aperto la porta e tutta la mia casa odorava di profumo. Cancello chiuso a chiave, casa chiusa a chiave, telecamere di sicurezza e il cane che abbaiava. Vivo da solo, nessuno era venuto a trovarmi e la mia casa puzzava come se qualcuno corresse in giro a spruzzare Chanel numero 5.  Non riuscirò mai a spiegarlo, ma è successo" racconta lookssharp.

5. Le luci

"Diversi anni fa, io e alcuni amici stavamo guidando attraverso una delle milioni di piccole città intorno al confine tra le montagne della Carolina del Nord e del Sud. Era mezzanotte passata. Il mio amico guarda dietro di noi e vede un paio di fari che si accendono su di noi. Rapidamente. Non accennavano a fermarsi, così il mio amico si ferma per far passare l'auto. E ciò che ci supera sono due luci. Solo luci. Troppo luminose per essere delle lucciole o una qualsiasi creatura luminescente. Luminose come fanali, se non di più. Non erano attaccati a niente. Solo due luci" scrive RabbiraRaccoon.

6. La donna

ThatsMyOnionJerk commenta: "Questo è successo a me quando avevo 6 anni. Ero nel mio letto profondamente addormentato quando ho sentito il materasso spostarsi lentamente come se qualcuno fosse sdraiato vicino a me. Ho aperto gli occhi e c'era una donna adulta accanto a me. Non era particolarmente spaventosa, aveva un aspetto normale. Ovviamente ho aperto la bocca per urlare, ma prima che lo facessi si è portata un dito alle labbra come per dirmi di stare zitto. I suoi occhi sembravano molto spaventati e sembrava che mi stesse implorando silenziosamente di tacere. Ovviamente ho urlato a squarciagola e ho sentito i miei genitori alzarsi dal letto. La strana donna sembrava molto triste, i suoi occhi erano pieni di lacrime. Papà ha acceso la luce della mia camera da letto e non appena l'ha fatto lei non c'era più. Quella notte ho dormito nella stanza dei miei genitori. Ero molto spaventato, ma ancora di più provavo un profondo senso di tristezza. Sono passati decenni e lo ricordo ancora chiaramente. Ho avuto qualche incontro del genere, persone diverse però, mai quella stessa donna."

7. Il martello

Bigbybest5 svela: "Mio padre lavorava in una casa infestata e voleva aggiungere una storia di fantasmi al sito web per convincere più persone a venire. Assunse una medium per dare un'occhiata in giro e vedere se lei percepiva qualcosa. Mio padre non credeva davvero a queste cose però. A metà del tour chiese se a mio padre mancasse un martello. Lui rispose che gli mancavano molti dei suoi strumenti. La medium disse che una donna anziana era venuta a mancare al piano di sopra e aveva il martello. Mio padre chiese allo spirito di restituirlo e il giorno dopo l'utensile era appoggiato sul tavolo. Dopodiché lasciò dei fiori per lo spirito e non servì altro."

8. Il gatto

"È successo qualche mese fa. Il mio gatto Salem di 1 anno è mancato improvvisamente ed ero molto triste. Quel giorno ho chiamato il mio posto di lavoro e ho detto loro che mio nonno era mancato (non c'è più da 20 anni) così ho potuto piangere a casa. Ho pianto per giorni a causa sua. Un giorno sono andato al lavoro e c'era un ragazzo che pratica stregoneria e può vedere l'energia/aura, ecc. Quando gli sono passato davanti lui mi ha guardato e ha detto: 'Oh mio dio, chi hai perso amore mio?' Ho detto mio nonno, perché non volevo far saltare la mia copertura. E il ragazzo ha domandato: 'Sei sicuro che fosse tuo nonno? Perché un gatto nero è seduto sul tuo camion e miagola molto forte...' Ero scioccato. Non avevo detto a nessuno di avere un gatto e non avevo pubblicato nulla su Facebook. Poi mi ha descritto come era quel gatto, con una macchia bianca sul petto. Ha descritto il mio gatto. Il mio gatto nero" racconta Brinyus.

9. La bicicletta

disc2slick racconta: "Nell'estate del 2020 avevo appena finito di lavorare a un concerto drive-in all'aperto e stavo chiacchierando con il resto della troupe mentre il pubblico si allontanava. A metà conversazione, ho visto una donna camminare dietro il gruppo portando una bicicletta (ero l'unico di fronte a lei). Non so cosa mi sia preso, ma appena l'ho vista ho detto ad alta voce 'è un fantasma!' Quando l'ho guardata di nuovo non c'era più. Era del tutto normale che ci fosse una donna che guidava una bicicletta attraverso il parcheggio, un grande concerto era appena finito, quindi non sorprende. La cosa strana è che quando l'ho vista il mio cervello l'ha riconosciuta immediatamente e inequivocabilmente come un fantasma."

10. La bottega

"Io e il mio migliore amico abbiamo trovato un negozio che non esisteva. Era pieno di oggetti pagani e cose simili, come collane del segno zodiacale, candele e libri. Era nel centro della nostra piccola città, entrambi conoscevamo la zona e non avevamo mai visto questo negozio prima. Alla fine non abbiamo comprato nulla perché eravamo una coppia di adolescenti al verde, ma eravamo d'accordo sul fatto che saremmo tornati quando avremmo avuto più soldi. Solo che quando abbiamo avuto più soldi, forse due settimane dopo, quel negozio era sparito. Non è che il proprietario avesse chiuso e lasciato uno spazio vuoto. La porta non esisteva più. Non era stato murato di fresco o altro, semplicemente non c'era" conclude lydsbane.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie