A soli 17 anni ha costruito la sua mini-casa usando materiali riciclati: all'interno non manca nulla - Curioctopus.it
x
A soli 17 anni ha costruito la sua mini-casa…
15 persone che hanno ristrutturato casa con idee originali e creative Ragazza sorda decide di celebrare le nozze nella lingua dei segni: sua madre si arrabbia e la critica

A soli 17 anni ha costruito la sua mini-casa usando materiali riciclati: all'interno non manca nulla

05 Gennaio 2022 • di Marcello Becca
2.733
Advertisement

Costruire una propria casa senza dover dipendere più da nessuno è il sogno di molte persone. Tom è un ragazzo che ha sentito questa esigenza molto presto e, a 17 anni, ha progettato e costruito un'abitazione completamente da solo. Avendo cominciato a frequentare una scuola di carpenteria, è stato in grado di trovare il legname a miglior prezzo e di reperire la stragrande maggioranza di materiali riciclati. Un'opera che ha potuto realizzare sul terreno di proprietà di suo nonno e a costi davvero irrisori rispetto alle "vere" imprese di costruzione.

Tom ha mostrato orgogliosamente la sua opera in rete, fotografando gli ambienti che sono ben arredati e veramente confortevoli. Il suo professore di falegnameria può andare fiero di questo studente! Scopriamo più da vicino la casetta.

Con un budget inferiore ai 9000 euro, Tom è riuscito a costruire questa piccola casetta. Perfetta per i suoi bisogni attuali è dotata di una bella veranda, una spaziosa porta finestra, impianto di riscaldamento che - in futuro - potrebbe essere supportato con un pannello solare. Tom ha realizzato tutto questo su un piccolo terreno del suo nonno materno e oggi possiede la sua casa senza dovere nulla a nessuno. Una grande soddisfazione per questo ragazzo che ha investito in questo progetto tutti i suoi risparmi raccolti lavorando per circa 5 euro all'ora.

"Il mio obiettivo era proprio quello di usare legname di recupero per la costruzione, perché il mio budget era molto limitato", ha detto Tom. La maggior parte del legno utilizzato proveniva infatti da altre case che Tom ha riadattato. Dopo averli trasportati nella sua segheria, li ha levigati e li ha riutilizzati. Il risultato è una casetta rustica tradizionale che ha un po' il sapore delle case delle bambole.

Nello stesso tempo, è una struttura eco-compatibile realizzata con materiali naturali in armonia con la campagna che la circonda.

Advertisement

La zona notte è stata realizzata nel sottotetto che si raggiunge con una scala a pioli. "Non è uno spazio dove si possa stare in piedi" ha detto Tom "ma questo è il fascino di una camera da letto in mansarda!"

Come vedete, la cucina è perfettamente allestita in modo da poter essere luminosa e funzionale. "Certo devo tenere ogni cosa con un certo ordine" ha ammesso Tom "ma tutto è stato pensato in modo da avere il suo posto preciso". Cucinare qui è una bella soddisfazione adesso che tutto è comodo e funzionale!

Il soggiorno ha un divano standard e un televisore a parete per il tempo libero, ma è anche dove Tom lavora e consuma i suoi pasti. Il suo obiettivo era quello di acquistare un divano versatile che avesse un contenitore incorporato.

Advertisement

"Niente di meglio che godersi la veranda con un buon tè in mano!" In effetti, in questa foto siamo tutti un po' invidiosi del risultato ottenuto da questo ragazzo. Eppure la realizzazione di un progetto simile implica soprattutto costanza e molta abilità manuale.

Come detto, Tom ha cominciato a costruire quando aveva 17 anni, spendendo un totale di 8.200 euro. La sua storia ci insegna che l'età e le circostanze non contano troppo, quando si possiede la giusta determinazione per realizzare i propri sogni. Certo, sarà divertente scoprire quali altri progetti realizzerà questa giovane promessa dell'edilizia ecologica.

Tags: CuriosiCaseStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie