Una ferrovia di 13.000 km dalla Cina agli Stati Uniti: l'incredibile progetto di Pechino - Curioctopus.it
x
Una ferrovia di 13.000 km dalla Cina…
Sempre più città stanno introducendo le strisce pedonali 3D per far rallentare le automobili Carenza di camionisti: un liceo insegna agli alunni a guidare i mezzi di trasporto pesanti

Una ferrovia di 13.000 km dalla Cina agli Stati Uniti: l'incredibile progetto di Pechino

26 Ottobre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.056
Advertisement

Una linea ferroviaria con lunghi tratti sottomarini, ad alta velocità e lunga quasi 13.000 chilometri, in grado di collegare la Cina con gli Stati Uniti. Fantascienza? Non proprio, a giudicare dai piani che la Nazione orientale avrebbe per estendere la sua rete di treni, che già è una delle più impressionanti sul Pianeta.

Il solo pensiero di un'opera come questa, di per sé, desta stupore. Eppure sembrerebbe proprio che quello della linea Cina-Russia-Canada-America sia un progetto ferroviario tanto reale quanto stravagante, dai costi esorbitanti e dalle infrastrutture a dir poco ambiziose e avveniristiche. Ecco perché merita di essere scoperto più da vicino.

via: Weforum

Un tunnel sottomarino quattro volte più grande di quello della Manica e molto più tecnologico, oltre che moltissimi nuovi passaggi attraverso montagne e luoghi inaccessibili: tutto questo, e molto altro, farebbero parte di un progetto cinese pensato per estendere la rete ferroviaria come mai prima d'ora. Se già infatti i treni ad alta velocità, in questa nazione, sono efficienti e riescono a raggiungere moltissime località, Pechino punta ad andare oltre, molto più lontano.

Dalla Cina continentale, passando per la Siberia e la Russia orientale, tuffandosi sotto lo Stretto di Bering in Alaska e poi risalendo le montagne canadesi, per arrivare negli Usa. Con un percorso così, non è strano pensare a un progetto ambiziosissimo e forse anche irrealizzabile. Diverse agenzie di stampa, però, hanno rivelato che, dal 2014, i piani della Cina vanno proprio in questa direzione.

immagine: Sina.com

Secondo un rapporto del Beijing Times, infatti, la maestosa linea ferroviaria Cina-Russia-Canada-America avrebbe realmente impegnato progettisti e ingegneri, oltre che tutte le persone che si sarebbero già dedicate alle apposite trattative con gli Stati interessati al fine di iniziare i lavori per un'infrastruttura simile. Se vi state chiedendo quali siano gli obiettivi, è presto detto: l'opera ferroviaria farebbe non solo da vettore per scambi commerciali, ma anche per spostamenti turistici e lavorativi.

Advertisement

I tecnici cinesi, a questo proposito, si dissero estremamente fiduciosi che, con le tecnologie attuali, avrebbero potuto affrontare un'impresa simile, a detta loro del tutto fattibile. Nonostante questo, al momento si sa ben poco sullo sviluppo del progetto, anche se da molte parti è stata ipotizzata una sua sospensione. Il costo stratosferico di 200 miliardi di dollari, in questo senso, non avrebbe giocato a favore di una sua effettiva realizzazione. Navi da carico e aerei cargo, secondo le voci critiche, continuerebbero a essere mezzi molto più economici.

Come spesso accade in questi casi, nessuno può sapere quali saranno gli sviluppi reali di progetti così faraonici, per i quali non ci resta che aspettare e vedere. Che ne pensate di questa incredibile linea ferroviaria? Stravagante, eccessiva o utile?

Tags: WtfTreniIncredibili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie