"Non esistono case brutte": donna mostra con orgoglio l'umile casa in cui vive - Curioctopus.it
x
"Non esistono case brutte": donna mostra…
Due aziende sviluppano i container con pannelli solari per ridurre l'impatto ambientale durante il trasporto del cibo 15 errori di costruzione davanti ai quali vorremmo soltanto metterci le mani nei capelli

"Non esistono case brutte": donna mostra con orgoglio l'umile casa in cui vive

21 Agosto 2021 • di Irene Grazia Paladino
6.604
Advertisement

La casa un luogo sacro: è il luogo in cui cresciamo, in cui viviamo momenti indimenticabili, in cui ci rifugiamo dopo una lunga giornata, in cui facciamo progetti. Casa non è sinonimo di lusso, grandi stanze, letti enormi, dispense piene di cibo, divani con comodissimi cuscini. Casa è il luogo in cui siamo liberi di essere ciò che vogliamo, di fare ciò che desideriamo. Laura Miraflores ha condiviso sul suo canale TikTok un video con un messaggi importante: non esistono case brutte o di cui ci si debba vergognare.

Laura abita a Santa Catarina Ayotzingo, nello stato del Messico, insieme al marito e ai figli. La donna mostra la sua abitazione con orgoglio. Non servono ricchezze, lunghi tappeti, argenterie, mobili in materiali pregiati o armadi dallo spazio illimitato: Laura mostra con felicità la casa in cui vive. È la casa in cui ha cresciuto i figli, in cui ha trascorso momenti indimenticabili.

Nonostante in casa vi sia davvero l’essenziale, e la forma del piccolo appartamento sia irregolare, per Laura è perfetta così. La donna, nel video, mostra tutta la casa, spiega che lavori ha fatto al suo interno, spiega quanto sia felice di aver cresciuto la sua famiglia in quella casa. I mattoni sono a vista, in alcune stanze non c’è una pavimentazione fatta di parquet o mattonelle; ma c’è una cucina, un bagno, una doccia, un salone con i divani, ci sono le camere da letto: c’è tutto ciò di cui si ha bisogno per vivere con comodità.

Advertisement

Questa è casa mia, quindi puoi vedere che non esiste una casa brutta. La mia casa mi è piaciuta, è tutta in laminato ma non mi interessa, è mia, di mio marito, dei miei figli e di chi vuole venire a trovarci. Amo la mia casa. Non esiste una casa brutta o una casa umile, purché sia come dovrebbe essere".

La casa, per essere tale, non deve esser sfarzosa: una casa umile è una casa dignitosa, e povertà non è sinonimo di sporcizia. Le condizioni della casa non sono infatti perfette: è possibile trovare dei difetti, caratteristiche che non sono di nostro gradimento. Ma Laura si impegna a tenere gli ambienti puliti e ordinati e ora la sua casa è specchio dello spirito di chi la abita: umile ma ordinata ed organizzata.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie