Un'azienda presenta la prima batteria domestica a idrogeno: può alimentare una casa per 3 giorni - Curioctopus.it
x
Un'azienda presenta la prima batteria…
Un gruppo di agricoltori salva questa bellissima specie di farfalla dall'estinzione Quest’uomo ha 5 mogli e racconta cosa significhi avere una famiglia poligama

Un'azienda presenta la prima batteria domestica a idrogeno: può alimentare una casa per 3 giorni

06 Giugno 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.617
Advertisement

Negli ultimi tempi, le esigenze di mettere in commercio soluzioni sempre più sostenibili per muoversi e compiere le azioni quotidiane si sono fatte sempre più vive e presenti, tanto che gli strumenti i mezzi eco-friendly sono aumentati e diventati molto più diffusi rispetto ad appena qualche anno fa.

Certo: come tutte le tecnologie nelle fasi iniziali di sviluppo, ci sono dei limiti. Pensate ad esempio ai modi per immagazzinare la luce del sole e mantenere il suo potenziale più a lungo possibile. Non sempre forniscono risultati funzionali e immediatamente disponibili, e la speciale batteria che stiamo per presentarvi è stata pensata proprio per mettere un freno a questi eventuali problemi. Se vi state chiedendo cosa abbia di tanto particolare, ve lo spieghiamo subito: grazie all'idrogeno riesce ad alimentare un'intera casa per circa tre giorni.

via: LAVO
immagine: LAVO

Se, leggendo le caratteristiche di questa super-batteria, avete pensato subito anche ai suoi limiti, forse conoscendola più nel dettaglio avrete modo di ricredervi. Si tratta infatti della prima batteria domestica al mondo alimentata a idrogeno solido ed è stata ideata e presentata sul mercato dalla LAVO, azienda australiana specializzata proprio in sistemi di accumulo energetico ecosostenibili.

Grazie a una cella a combustibile, questo strumento riesce a convertire l'idrogeno immagazzinato al suo interno in elettricità. Abbiamo specificato che l'elemento è a stato solido, fattore che, rispetto a quello liquido o gassoso, consente di eliminare i rischi d'incendio che normalmente sono legati al materiale.

immagine: LAVO/Facebook

Non siamo dunque davanti a una "semplice" batteria a idrogeno, ma a un sistema innovativo che utilizza l'elettrolisi in maniera molto più sicura di quelli convenzionali. Non solo: accumula energia tre volte in più rispetto ad altre batterie domestiche al litio, dura circa 30 anni e, a fine vita, può essere riciclato.

Gli elementi per pensare a un sistema davvero ingegnoso e amico dell'ambiente per alimentarsi in casa sembrano esserci tutti. Di sicuro, poi, questa super-batteria può essere utilissima in tutte quelle situazioni in cui la corrente elettrica viene spesso a mancare, ma non solo. All'interno dell'accumulatore della LAVO ci sono diverse unità rimovibili che possono essere utilizzate per alimentare altri strumenti elettrici prodotti dalla stessa azienda, tra cui ad esempio biciclette e barbecue.

Advertisement
immagine: LAVO/Facebook

Il costo di questa batteria non è basso, è vero, poiché si attesta intorno ai 29.500 dollari. Tuttavia, non è difficile comprenderne i vantaggi, anche e soprattutto in termini di risparmio, viste le capacità che racchiude. Stando a quanto hanno riferito dall'azienda, l'intenzione è quella di favorirne sempre più la diffusione, anche al di fuori dei confini australiani. Non ci resta che aspettare e vedere. Che ne pensate?

Tags: InvenzioniGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie