Un uomo si siede al tavolo di una ragazza mettendola a disagio: una situazione che molte donne sperimentano ogni giorno - Curioctopus.it
x
Un uomo si siede al tavolo di una ragazza…
Il chip sottocutaneo più piccolo di sempre monitora dall’interno le funzionalità corporee Asilo rimprovera una mamma perché non veste la figlia in modo femminile:

Un uomo si siede al tavolo di una ragazza mettendola a disagio: una situazione che molte donne sperimentano ogni giorno

14 Maggio 2021 • di Irene Grazia Paladino
7.341
Advertisement

Nessuno dovrebbe mai sentirsi come si è sentita questa ragazza. Nessuno dovrebbe mai provare paura, disagio, violazione della propria privacy e dei propri spazi. Nessuno dovrebbe mai trovarsi costretto a chiedere ad una persona di smetterla o di allontanarsi, minacciandola seppur in maniera impercettibile, perché questa non è in grado di capire che la sua presenza non è desiderata. Purtroppo è quello che una ragazza è stata costretta a fare quando un uomo più grande di lei le si è avvicinato.

NB: trovate il link al video integrale in fondo all'articolo.

immagine: maassassin_/Tiktok

Una ragazza di 18 anni ha condiviso un video su Tiktok, con una didascalia che fa già capire il suo disagio: “la notte più spaventosa della mia vita finora”. I video, che riprendono la ragazza nel cortile di un hotel, sono in poco tempo diventati virali sui social media e molte donne non solo si sono immedesimate nella sua situazione, ma dicono di averne vissute di altrettanto spaventose. Un uomo le si è avvicinato e si è seduto al suo tavolo mentre lei stava girando un video. Le ha chiesto se la sedia del suo tavolo fosse occupata e lei le ha detto di no, pensando che volesse portarla ad un altro tavolo. Invece l’uomo si è seduto e ha iniziato a parlarle.

immagine: maassassin_/Tiktok

Ma le espressioni della ragazza fanno capire che è a disagio e non è felice di quella situazione. Lui le chiede cosa stesse facendo e come si chiamasse e la ragazza risponde a monosillabi, cercando di non sembrare scortese o paranoica, e inventa un nome finto. Non appena la ragazza dice di essere in diretta video, l'uomo se ne va dicendo “piacere di averti conosciuto”.

Advertisement
immagine: maassassin_/Tiktok

In un altro video la ragazza ha spiegato che l’uomo sembrava avere circa 30 anni: era più grande di lei di molto e avrebbe dovuto capire che non fosse il caso di avvicinarsi ad una ragazza seduta da sola e visibilmente impaurita e a disagio.

immagine: maassassin_/Tiktok

Il video della ragazza è stato visualizzato più di 11 milioni di volte e non è difficile intuire il perché: molte donne sono state importunate da “uomini raccapriccianti” e hanno vissuto la stessa identica situazione. Una situazione in cui non si sa bene cosa fare: un sesto senso dice che c’è qualcosa di strano, dall’altro lato però non si vuole reagire in modo eccessivo.

Alcuni ragazzi hanno risposto che l’uomo era semplicemente amichevole e stava cercando di fare amicizia, ma un uomo più grande che si avvicina ad una ragazza e si ferma nonostante lei sia a disagio e spaventata può essere considerato amichevole? O sarebbe meglio definirlo inquietante?

 

Tags: DonneAssurdiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie