Un fan de “Il signore degli anelli” costruisce la casa dei suoi sogni in perfetto stile hobbit

Irene Grazia Paladino

27 Aprile 2021

Un fan de “Il signore degli anelli” costruisce la casa dei suoi sogni in perfetto stile hobbit
Advertisement

Amare un libro, un film, un’epoca storica significa anche immaginare di vivere in quelle ambientazioni che osserviamo sempre attraverso il filtro di uno schermo o delle pagine di un libro. Ti sei mai chiesto come sarebbe vivere nel mondo descritto dal tuo libro preferito? Come sarebbe partecipare agli Hunger Games, essere il prescelto con una cicatrice in fronte o vivere nel mondo incontaminato degli hobbit? Un uomo, fan de “Il Signore degli Anelli”, ha smesso di fantasticare e si è impegnato per portare nel mondo reale il mondo fantastico che tanto ama.

via edition.cnn.com

Advertisement

Cripto/Facebook

Stuart Grant, un grandissimo fan scozzese del romanzo fantasy di Tolkien, ha iniziato a costruire la casa dei suoi sogni negli anni ’80. La dimora si trova in Scozia, a Tomich, proprio sopra una collina e riproduce il perfetto stile hobbit: viene infatti spesso paragonata alla casa di Bilbo Baggin descritta nel romanzo.

Cripto/Facebook

Circondata da montagne e foreste, la casa si trova sotto il livello del suolo, ha una portoncina rotonda e i muri esterni ricoperti da fogliame.

Advertisement

Cripto/Facebook

Anche al suo interno la casa riproduce fedelmente l’atmosfera del romanzo: la dimora è piccola ma accogliente, c’è un soggiorno con divano, dei mobili in legno, un caminetto, una cucina e una camera da letto. Al piano superiore si trova il bagno, uno studio e una seconda camera.

Cripto/Facebook

La casa, definita “la casa hobbit” ha affascinato gli utenti che hanno visto le sue foto su internet. All’esterno è immersa nel verde, circondata da piante e alberi, con un piccolo stagno nelle vicinanze.

Cripto/Facebook

Non è stata costruita solo per essere bella e per ricordare la casa della trilogia fantasy, ma anche per essere abitabile e accogliente. Abitare in questa casa significa vivere quotidianamente nella Terra di Mezzo.

Advertisement

Cripto/Facebook

La cosa più incredibile è che il suo proprietario, quando iniziò la costruzione della casa, non aveva mai visto il film tratto dal racconto di Tolkien. I film co-prodotti dal regista neozelandese Peter Jackson sono arrivati infatti solo negli anni ‘2000, quando Stuart stava già lavorando alla casa da più di 10 anni.

Cripto/Facebook

Stuart è fiero del risultato e si definisce "l'uomo più fortunato al mondo" perché ha il privilegio di vivere in una parte meravigliosa del mondo e nella casa dei suoi sogni.

Advertisement

Cripto/Facebook

Se avessi la possibilità di costruire la casa dei tuoi sogni, a cosa assomiglierebbe?

Advertisement