La Scozia offre un aumento di stipendio del 4% al personale sanitario per l'impegno dimostrato durante la pandemia - Curioctopus.it
x
La Scozia offre un aumento di stipendio…
Donna si filma mentre raccoglie inconsapevolmente in mano uno degli animali più velenosi al mondo I gorilla di montagna adottano i cuccioli abbandonati dalle mamme: lo afferma una ricerca

La Scozia offre un aumento di stipendio del 4% al personale sanitario per l'impegno dimostrato durante la pandemia

26 Marzo 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.034
Advertisement

Il personale sanitario è sempre stato in prima linea nella lotta all’emergenza sanitaria provocata dal COVID-19 e, il governo scozzese, per premiare la dedizione e l’impegno dimostrato dal personale, ha deciso di offrire un aumento di stipendio del 4%, o forse anche più. A ricevere l’aumento saranno infermieri, paramedici e personale domestico ma non i medici. La segretaria alla salute Jeane Freeman ha detto che la paga media degli infermieri del NHS (National Health Service) potrebbe aumentare di oltre 1.200 sterline l’anno.

via: bbc.com

L’iniziativa vuole andare a vantaggio dei dipendenti con stipendi più bassi: la segretaria alle finanze Kate Forbes ha annunciato un aumento del 5,4% per il personale nella fascia di retribuzione più bassa, un aumento del 3% per le persone che guadagnano meno di £25.000 l’anno e un aumento dell'1% per le persone che guadagnano fino a £80.000 all'anno. Si tratterebbe infatti di un approccio “progressivo e riparatore”. Il governo scozzese, i datori di lavoro del NHS e i sindacati si consulteranno sulla proposta, la quale rappresenta l’offerta più alta rispetto alle proposte di aumento di stipendio che sono state fatte ad altri lavoratori del settore pubblico. A beneficiare dell’offerta saranno circa 154.000 dipendenti del National Health Service scozzese.

Jeane Freeman ha dichiarato che sono stati mesi lunghi e impegnativi per il servizio sanitario, ed è felice che il governo scozzese riconosca l’impegno e la dedizione dimostrati da tutto il personale sanitario. In precedenza, il personale sanitario aveva ricevuto qualche pagamento extra del valore di £500 da parte del governo scozzese come ringraziamento per il lavoro svolto durante la pandemia ma questo accordo, secondo il governo, sarà "il più generoso aumento di stipendio del Servizio Sanitario Nazionale nel Regno Unito". Al personale sanitario in Inghilterra, infatti, è stato offerto dal governo un aumento dell’1% e i sindacati invitano a riconsiderare la percentuale. Sara Gorton, del sindacato UNISON -  il più grande sindacato del Regno Unito, con quasi 1,4 milioni di membri - ha detto: “questo dimostra che dove c’è una volontà c’è anche un modo”. E la Scozia sta sicuramente dimostrando di avere molta volontà. Come si comporteranno gli altri paesi? L’iniziativa andrebbe estesa anche ad altri settori lavorativi?

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie