Kim Jong-un vieta jeans attillati e piercing: "il capitalismo occidentale è un pericolo" - Curioctopus.it
x
Kim Jong-un vieta jeans attillati e…
Va dal toelettatore per riprendere i cani ma quando li vede pensa che siano quelli sbagliati

Kim Jong-un vieta jeans attillati e piercing: "il capitalismo occidentale è un pericolo"

24 Maggio 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.512
Advertisement

Quali sono gli elementi che rendono un paese forte o che, al contrario, possono renderlo vulnerabile? Secondo il leader coreano Kim Jong-un la moda occidentale – definita “esotica e decadente” può mettere a rischio il regime e sovvertirlo. Per questo è stato emanato un decreto che vieta di indossare i jeans attillati, di portare i piercing e di acconciare i capelli in un determinato modo. Se in molti paesi è del tutto normale seguire i propri gusti e prendere le proprie decisioni in fatto di stile, in Corea del Nord non è possibile vestirsi come si vuole o avere tagli di capelli particolari perché alcune scelte sono considerate sovversive.

via: nypost.com

L'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap ha detto che la decisione è stata spiegata nei recenti commenti pubblicati sul quotidiano nordcoreano Rondong Sinmun, portavoce di Kim Jong-un e del Partito dei lavoratori della Corea. Le tendenze della moda rientrano in un intero elenco di stili banditi dal leader nordcoreano che, preoccupato dalle influenze occidentali, sta mettendo in atto una politica nel tentativo di fermarle.

Il giornale ha scritto:

“La storia ci insegna una lezione cruciale che un paese può diventare vulnerabile e alla fine crollare come un muro umido indipendentemente dal suo potere economico e di difesa se non ci atteniamo al nostro stile di vita.” Insomma, lo stile di vita occidentale e “capitalistico” è un pericolo e il leader vuole lottare per sbarazzarsene per evitare che questa ideologia e queste influenze prendano piede nel paese, specialmente tra i giovani, portando così al crollo del suo regime. Ma perché vietare i jeans attillati, i piercing e alcune acconciature? I jeans strettissimi, i tagli di capelli mullet e i piercing sono i simboli di una cattiva influenza capitalistica: per questo esistono indumenti e tagli di capelli approvati e consentiti.

Advertisement
immagine: Alsears wikipedia

Il paese ha recentemente detto ai suoi cittadini di denunciare chiunque venga scoperto a consumare "fenomeni non socialisti" come video e riviste straniere. È vero che il taglio di capelli mullet e i jeans skinny non sono molto apprezzati neanche da quelli che vengono definiti “millenials” e “generazione Z”, perché definiti “poco eleganti”, ma può la moda mettere in pericolo il regime?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie