Divorzia dalla moglie e si vendica sul cane di lei lasciandolo senza cibo: i volontari lo salvano - Curioctopus.it
x
Divorzia dalla moglie e si vendica sul…
15 bagni così stravaganti da lasciare perplesse le persone che li hanno osservati Il leggendario vetro flessibile dell'antica Roma: la storia di un'incredibile invenzione perduta

Divorzia dalla moglie e si vendica sul cane di lei lasciandolo senza cibo: i volontari lo salvano

28 Febbraio 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.673
Advertisement

Non è sempre così scontato che tutte le persone riescono ad accettare con serenità e civiltà la fine di una relazione. Ce ne accorgiamo, purtroppo, ogni volta che assistiamo a casi di violenze, stalking, insulti ed episodi che non vorremmo mai vedere né sentire, proprio come quello che stiamo per raccontarvi.

A fare le spese di una relazione giunta al capolinea, in questo caso, è stato un povero cane di razza husky e di nome Finn, sul quale un uomo statunitense, una volta divorziato dalla moglie, ha deciso di sfogare tutto il suo malcontento. In che modo? Facendolo vivere di stenti, praticamente senza acqua né cibo, senza un riparo e legato allo stesso posto per quasi due anni. Una condizione orribile dalla quale, per fortuna, il cane si è ripreso, diventando protagonista di un'incredibile trasformazione.

via: Mirror

È davvero sconcertante la crudeltà che a volte certe persone possono esercitare nei confronti di animali innocenti, e questa storia triste ma dal finale positivo ne è l'ennesima dimostrazione. Il cagnolino Finn era un regalo che l'uomo aveva fatto alla moglie quando era ancora un cucciolo. Quando la moglie ha chiesto il divorzio, il marito, spinto dalla crudeltà e accecato dalla rabbia, si è vendicato proprio sull'animale, riducendolo quasi in fin di vita.

Dopo averlo legato a una catena senza mai liberarlo, ha iniziato a nutrirlo in modo saltuario, condannandolo a perdere il pelo, a diventare denutrito e praticamente pelle e ossa.

Advertisement

Per fortuna, la storia di questo cucciolo maltrattato è giunta all'attenzione dell'organizzazione Pet Angels Rescue of Oklahoma. Sono stati proprio i funzionari di questa realtà assistenziale a trovarlo in quelle condizioni e a prenderlo subito con loro, di fatto salvandolo da un sicuro destino funesto.

Al povero Finn non era rimasto praticamente nulla, quasi nemmeno la pelliccia. A guardarlo, sarebbe stato impossibile dire che era un giovane husky nel fiore degli anni. La sua forza d'animo, però, non era ancora perduta del tutto e, anche se riusciva a malapena a tenersi in piedi, nel giro di qualche giorno dal suo salvataggio, ha cominciato a reagire in modo piuttosto veloce. 

Un po' alla volta, il cane ha cominciato a riprendere peso e, grazie alle cure e alle attenzione dei Pet Angels, è diventato protagonista di una strabiliante trasformazione. La sua pelliccia è ricresciuta, il suo buonumore è tornato a farsi vedere e la ripresa è stata sempre più evidente giorno dopo giorno.

Advertisement

Sebbene il trauma, per lui, fosse ancora vivo e presente, è chiaro che Finn ha deciso di voltare pagina, lasciandosi dietro tutto il male che aveva vissuto a causa dell'assurda e crudele vendetta del suo ex proprietario. Fortunatamente l'husky ha trovato anche una famiglia che lo ha preso in adozione: ora è felice e in salute.

Se da un lato la sua storia ci fa riflettere amaramente sulla malvagità di alcuni esseri umani, dall'altro riesce a darci una buona dose di speranza, constatando che ci si può risollevare anche quando tutto sembra perduto

Tags: CaniEmozionantiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie