In Egitto sono stati ritrovati 13 sarcofagi intatti: l'ultima volta sono stati aperti più di 2.500 anni fa - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In Egitto sono stati ritrovati 13 sarcofagi…
La discarica più grande di tutti i tempi è stata trasformata in un'enorme oasi verde: i rifiuti diventano combustibili Rivelano che aspettano un figlio maschio con fuochi d'artificio ma provocano un incendio di 2800 ettari

In Egitto sono stati ritrovati 13 sarcofagi intatti: l'ultima volta sono stati aperti più di 2.500 anni fa

09 Settembre 2020 • di Claudia Melucci
2.188
Advertisement

Una scoperta degna di nota è avvenuta in Egitto. È stata annunciata sulla pagina Facebook del Ministero del Turismo e delle Antichità egiziano, svelando il ritrovamento di 13 sarcofagi ben mantenuti, nonostante gli ultimi 2.500 anni trascorsi sotto terra. Ma il fatto ancora più entusiasmante è che sono ancora sigillati, probabilmente dal giorno in cui sono stati chiusi l'ultima volta. Si tratta di un fatto raro, perché i resti dell'antico Egitto sono stati quasi tutti depredati e danneggiati nel corso dei millenni da chi li ha trovati e poi abbandonati di nuovo. 

Sono ben 13 i sarcofagi ritrovati nella necropoli di Saqqara, in Egitto. Dalle prima dichiarazioni, si tratta di resti ben conservati, nonostante i 2.500 anni trascorsi sottoterra. Su alcuni sono ancora visibili i colori usati per colorare il legno di cui sono fatti

Gli archeologi hanno trovato i sarcofagi in un pozzo profondo 11 metri: al momento del ritrovamento erano sovrapposti uno sopra l'altro. Ciò che ha entusiasmato i ricercatori è stato il fatto che i sarcofagi erano perfettamente sigillati, e con buone probabilità si tratta del sigillo originale.

Si tratta di una rarità, infatti, quella di trovare resti dell'antico Egitto non manomessi e nelle condizioni originali: la maggior parte dei reperti sono stati spostati dalla posizione originale, distrutti o modificati da chi li ha trovati nel corso dei secoli e poi di nuovo abbandonati. 

Advertisement

Ora rimane da capire chi vi sia sepolto nei sarcofagi, che importanza avesse in vita, ma soprattutto cosa si trova all'interno oltre al corpo mummificato. Non essendo state aperte, infatti, gli esperti si aspettano di trovare amuleti e altri oggetti che solitamente si inserivano nei sarcofagi, per accompagnare la persona nell'aldilà. Questo getterà più luce sul rituale funebre degli antichi egiziani. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie