Un insegnante di matematica ha costruito una piccola centrale idroelettrica per illuminare il suo villaggio - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un insegnante di matematica ha costruito…
16 giardini così brutti da far impallidire qualsiasi amante del verde 15 vecchie fotografie che dimostrano come i nostri parenti da giovani erano più

Un insegnante di matematica ha costruito una piccola centrale idroelettrica per illuminare il suo villaggio

01 Luglio 2020 • di Simone Fabriziani
1.601
Advertisement

Tutti pensavano che Ibrahima Tounkara fosse un folle nel suo villaggio di Bolodou nella Guinea del sud-ovest, in Africa; infatti, nonostante le difficoltà economiche dell'area geografica, l'uomo ha fortemente voluto la costruzione di una mini-centrale idroelettrica. Questo lungimirante professore di matematica aveva un sogno apparentemente irrealizzabile per il suo piccolo villaggio, molti lo hanno considerato un folle, eppure questo sogno è diventato concretezza.

Ibrahima Tounkara a permis à son village situé en Guinée d'avoir accès à l'électricité. Ce professeur de mathématiques a...

Pubblicato da Pause Fun su Giovedì 28 settembre 2017

Ibrahima non si è mai dato per vinto nonostante le critiche, così inizialmente ha deciso di installare nel suo villaggio dei pannelli solari per sfruttare le funzionalità del suo smartphone; grazie alla connessione internet tramite il cellulare, Ibrahima si è informato su come realizzare una piccola centrale idroelettrica. Ibrahima dice: " Ho terminato le mie ricerche nel dicembre del 2016 ed ho iniziato subito i lavori di costruzione. Grazie ai diagrammi e ai video, ho realizzato una piccola turbina collegata da una puleggia a una dinamo che trasforma l’energia meccanica in elettricità (Traduzione di Curiosando si impara).

Grazie al lavoro incessante, alla passione e all'interesse di Ibrahima, è stata successivamente costruita una diga per incanalare l'acqua verso una turbina, investendo circa 5.000 dollari per il progetto. Ma alla fine, il grande lavoro è valso tutto il tempo che ci è voluto per realizzare questa centrale idroelettrica.

Advertisement

Infatti, grazie alla lungimiranza di Ibrahima Tounkare, ora circa 90 famiglie del villaggio di Bolodou usufruiscono dell'elettricità, generata grazie ad una fonte di energia rinnovabile; queste famiglie pagano 20 centesimi di dollaro per l'uso dell'elettricità, un risparmio molto netto rispetto a quando erano costretti a procurarsi petrolio e batterie per far funzionare le lampade al cherosene.

#Consommateurs d'ailleurs Seul, il fabrique un mini barrage électrique et apporte la lumière non-stop à tout son...

Pubblicato da Acepen-Ci su Venerdì 9 agosto 2019

Ibrahima nel frattempo è stato chiamato a realizzare altre piccole dighe idroelettriche nei villaggi dei dintorni e lui ha accettato questi lavori con grandissima passione ed entusiasmo. Chi l'avrebbe mai detto che un umile professore di matematica potesse realizzare una piccola centrale idroelettrica per i suoi cittadini?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie