Rivelata l'identità del secondo paziente al mondo guarito dal virus dell'HIV: ora la guarigione è ufficiale - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Rivelata l'identità del secondo paziente…
Vendeva disinfettante per mani a prezzi altissimi: Ebay e Amazon lo bannano e resta con 17mila bottiglie invendute Coronavirus, Papa Francesco a piedi per le strade di Roma prega per la fine della pandemia

Rivelata l'identità del secondo paziente al mondo guarito dal virus dell'HIV: ora la guarigione è ufficiale

16 Marzo 2020 • di Marta Mastrogiovanni
3.288
Advertisement

La seconda persona al mondo ad essere guarita dall'HIV, il famoso "paziente di Londra", ha voluto rivelare pubblicamente la propria identità e diventare un faro di speranza per tutte quelle persone affette dal virus. Si chiama Adam Castillejo, ha 40 anni e vive a Londra. L'uomo aveva scoperto di avere un linfoma mentre era sotto terapia antiretrovirale, un tipo di tumore per cui si necessita il trapianto di midollo osseo. Adam ha così ricevuto delle cellule staminali del midollo osseo da un donatore con una rara mutazione genetica che resiste all'infezione da HIV. Il risultato a 30 mesi da quell'operazione è ora ufficiale: Adam è ufficialmente guarito dall'HIV.

Adam Castillejo yabaye umuntu wa kabiri ukize virusi itera SIDA nyuma yo guterwa utunyangingo dushya ubwo yavurwaga...

Pubblicato da IGIHE su Mercoledì 11 marzo 2020

Adam scoprì di essere sieropositivo a 23 anni, vivendo in quel momento un'esperienza terribile e difficile da superare. Fortunatamente, grazie alle cure farmacologiche ha potuto vivere una vita relativamente tranquilla, ma oggi può finalmente urlare al mondo intero di essere completamente guarito dal virus. Nel 2012, poi, scoprì di aver sviluppato il linfoma di Hodgkin e nel 2016, per combattere il terribile male, subì un trapianto di midollo osseo "miracoloso". Il suo donatore, infatti, aveva una rara mutazione genetica, per cui le cellule staminali del midollo risultavano incredibilmente resistenti al virus dell'HIV.

Adam Castillejo, AIDS'i yenen ikinci kişi olarak umut elçisi olmak istiyor https://bit.ly/2TVkv2H

Pubblicato da Posta.com.tr su Martedì 10 marzo 2020

Si tratta del secondo caso al mondo in cui un paziente risulta completamente guarito dal virus (il primo fu "il paziente di Berlino") e sebbene le notizie siano più che positive, non sono ancora abbastanza buone per spingere i medici a trovare una cura definitiva. Sicuramente, al momento, gran parte dei pazienti affetti da HIV possono vivere una vita relativamente serena grazie alla disponibilità di cure e farmaci. Per una cura definitiva dovremo aspettare ancora un po'.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie