Questo fotografo cattura gli stormi di uccelli come se fossero delle affascinanti sculture in movimento - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo fotografo cattura gli stormi…
Il rinoceronte di Sumatra si è estinto in Malaysia: è morta Iman, l'ultima esemplare femmina 27 gratificanti immagini di oggetti sporchissimi che una pulizia accurata ha riportato a nuova vita

Questo fotografo cattura gli stormi di uccelli come se fossero delle affascinanti sculture in movimento

25 Novembre 2019 • di Simone Fabriziani
4.473
Advertisement

La maggior parte di noi ha visto grandi stormi di uccelli formare delle forme artistiche spesso molto belle a vedersi, ma le probabilità sono che la maggior parte di noi non è mai stata veramente catturata dalla bellezza degli spettacoli aerei che riescono a creare questi magnifici animali del cielo. Ne sa qualcosa il fotografo catalano Xavi Bou: per il suo progetto dal titolo "Ornitografie", Bou ha catturato enormi stormi di uccelli in movimento come se fossero delle meravigliose sculture in movimento.

via: CNN
immagine: Xavi Bou

Prese dalla giusta distanza, queste foto sono volutamente non invasive, in modo da non disturbare gli uccelli e concentrarsi maggiormente sul gruppo collettivo e su dove sembrano andare piuttosto che sui singoli uccelli o su quanto potrebbero essere colorate le loro piume. Insomma, via i dettagli di questi animali, e largo alle forme incredibili che i loro movimenti in cielo possono assumere.

Il risultato del progetto fotografico di Xavi Bou è una serie di immagini incredibili, con migliaia e migliaia di uccelli che si combinano in forme geometriche che sembrano muoversi proprio davanti agli occhi dello spettatore, anche se le immagini in realtà sono statiche. Secondo il fotografo, il suo interesse per gli uccelli risale alle passeggiate nell'infanzia con suo nonno.

immagine: Xavi Bou

"Il primo test fotografico è stato fatto nel maggio del 2012", ha affermato Xavi Bou, aggiungendo che ha iniziato a lavorare più a fondo sul progetto a partire dal 2015. "In realtà, è quasi come se fosse il mio lavoro a tempo pieno. Continuo a crearne di nuovi, lavorando sul libro futuro che raccoglierà le migliori e allo stesso tempo faccio ricerca per i miei progetti futuri."

Advertisement
immagine: Xavi Bou

Sul perché proprio gli uccelli sono l'elemento base della sua ricerca per immagini: "Perché quando volano, il movimento che generano è molto più complesso e interessante. Il fatto di essere in grado di catturare gli uccelli nel cielo trasforma il cielo stesso come una tela e la registrazione di questo spostamento viene riflessa come una vera e propria tenaglia sull'obiettivo della macchina fotografica."

 

immagine: Xavi Bou

"Con questo progetto voglio incoraggiare a riscoprire la fauna urbana o peri-urbana della Catalogna; è molto più ricca di quanto pensiamo - richiede solo consapevolezza di ciò che ci circonda e tanto amore per la Natura."

Un monito alla riscoperta della realtà che ci circonda e a cui molto spesso non facciamo caso perché presi dalla nostra frenesia; ma una cosa è senza dubbio indiscutibile: la galleria di fotografie di stormi di uccelli di Xavi Bou ci ha lasciati veramente estasiati!

immagine: Xavi Bou
Advertisement
immagine: Xavi Bou
immagine: Xavi Bou
Advertisement
immagine: Xavi Bou

Alcune di questi scatti fotografici sono veramente impressionanti, non trovate?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie