Arriva Alice, l'aereo elettrico che aiuterà a ridurre i livelli di CO2 nell'aria - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Arriva Alice, l'aereo elettrico che…
Questa biblioteca finlandese aiuta l'ambiente con un'architettura 100% eco-sostenibile Queste 15 creature TRASPARENTI dimostrano che la Natura è un'artista straordinaria

Arriva Alice, l'aereo elettrico che aiuterà a ridurre i livelli di CO2 nell'aria

1.796
Advertisement

Il 2018 è stato un anno che ha segnato un record assoluto per i voli in aereo: sono stati difatti compiuti circa 4 miliardi di viaggi in aeroplano; non soltanto viaggiare ad alta quota aiuta a sostenere il settore terziario del turismo internazionale e i commerci tra i vari paesi del mondo, ma è anche una delle cause dei cambiamenti climatici, purtroppo. A pensare però ad una soluzione di viaggio alternativa ci pensa Alice, il prototipo di aereo elettrico presentato al Paris Air Show del 2019.

via: CNBC
immagine: Eviation

Progettato dalla società israeliana Eviation, Alice potrà trasportare 9 passeggeri per un massimo di 1.046 chilometri; questo modello di aeroplano presenta un'elica principale sulla coda ed una su ogni ala con generazione totalmente elettrica. Eviation vuole ridurre drasticamente il contributo negativo dei viaggi ad alta quota sull'impatto ambientale, che ad oggi è responsabile del 2% dell'inquinamento ambientale

immagine: Eviation

Per ora, le emissioni di gas serra immesse dai viaggi in aereo sono soltanto un obiettivo da combattere, ma già compagnie statunitensi come Boeing, Airbus, Siemens e Rolls-Royce hanno controbattuto con nuovi prototipi elettrici, mentre sembra che la americana Cape Air abbia manifestato interesse per l'Alice israeliana affermando che ordinerà un numero a due cifre dell'aeroplano elettrico per viaggi a brevi tratte.

Si stima che il modello Alice potrebbe sorvolare il cielo a partire dal 2022, anche se non sarà un aereo di linea transoceanica. Almeno per ora.

Source:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie