Calabria, clementine locali nei distributori al posto degli snack industriali: l'iniziativa salutare tutta italiana - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Calabria, clementine locali nei distributori…
8 comportamenti nocivi che ogni madre dovrebbe evitare con i suoi figli Le zanzare preferiscono pungere alcune persone piuttosto che altre: ecco perché

Calabria, clementine locali nei distributori al posto degli snack industriali: l'iniziativa salutare tutta italiana

4.455
Advertisement

Frutta fresca e 100% italiana al posto delle merendine cariche di grassi saturi e zuccheri aggiunti. Questa è l'idea rivoluzionaria di due giovani imprenditori calabresi, che con una startup vuole azzerare il consumo di cibo spazzatura favorendo la produzione degli agrumi del nostro paese. In particolar modo le clementine, spesso lasciate sulle piante perché il costo di raccolta e distribuzione per gli agricoltori è troppo alto rispetto alla vendita.

immagine: ClemenTime

L'idea è degli imprenditori Francesco Rizzo e Antonio Braico, che hanno deciso di valorizzare i prodotti agricoli della regione della Calabria provando a sostituire gli snack di produzione industriale delle macchinette di scuole ed uffici con la bontà genuina delle clementine del Sud Italia. Si calcola difatti che il consumo di snack sia veramente alto nel nostro Paese: 2,5 milioni di erogatori di merendine sono attivi in Italia, con una frequenza di 50 snack consumati al secondo.

Un dato preoccupante che Rizzo e Braico non hanno voluto sottovalutare. Prende così il via il "ClemenTime", progetto tutto italiano che azzera il consumo di snack dalle macchinette con questi dolcissimi agrumi provenienti dagli orti della Piana di Sibari.

immagine: ClemenTime

Le clementine raccolte dall'iniziativa sono prodotte dal mese di ottobre a quello di febbraio, non sono trattate e arrivano ai distributori direttamente dall'albero al consumatore per un carico di naturalezza e bontà genuina. Così difatti recita il sito di ClemenTime: 

"un break o una merenda si può trasformare in un momento di salute, vitalità e freschezza; in qualsiasi istante, per placare la sete e la fame, è possibile “raccogliere” una Clementina fresca, completamente integra e non trattata dopo la raccolta. Clementime arriva dall’albero al consumatore, in una confezione accattivante di cartone per uso alimentare appositamente studiata e adatta alla refrigerazione."

Una scelta sana tutta italiana che cambierà per sempre il modo (e la qualità) del consumo dalle famigerate macchinette!

Source: 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie