Ecco il Biopack, il cartone per uova che dopo l'uso... si pianta e germoglia! - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco il Biopack, il cartone per uova…
Il cavolo riccio è entrato nella lista delle verdure più contaminate dai pesticidi Abbiamo finalmente trovato il modo di trasformare il sangue di un donatore in un tipo

Ecco il Biopack, il cartone per uova che dopo l'uso... si pianta e germoglia!

2.567
Advertisement

Essere green, a volte, può passare anche da piccoli gesti e idee curiose che però, per la loro genialità, possono configurarsi come vere e proprie "rivoluzioni".

Quando ci troviamo davanti a invenzioni come quella di cui stiamo per parlarvi, verrebbe da dire "perché non ci abbiamo pensato prima?". Dare una seconda vita a oggetti di uso comune, però, non è così scontato e semplice, e passa anche attraverso il ripensamento delle cose più semplici che facciamo o utilizziamo.

Con questi propositi è nato il Biopack, un cartone per le uova davvero particolare, perché può letteralmente... trasformarsi in qualcos'altro.

immagine: georgebosnas.com

L'idea di questo involucro si deve al greco George Bosnas, che ha pensato bene di dare una nuova dignità a uno degli oggetti più basilari che quotidianamente abbiamo in casa, guadagnandosi il premio Young Balkan Designers 2019.

Il Biopack, infatti, invece di essere gettato nella spazzatura, dopo l'uso può essere piantato. Avete letto bene: sul cartone una scritta recita proprio "piantare questo involucro dopo l'uso". Se posto nella terra e innaffiato adeguatamente, dopo qualche giorno germoglierà in una bella piantina.

Ed è ovvio e sicuro che lo farà, in quanto è composto da polpa di carta, farina, amido e, soprattutto, semi biologici di leguminose

immagine: georgebosnas.com

La nuova vita dell'involucro inventato da Bosnas è immediata, e non passa attraverso i vari processi di trasporto, smistamento e lavorazione tramite cui, solitamente, si ricicla. Un vero e proprio ripensamento in chiave 100% ecologica dell'utilizzo di un oggetto che, nella maggior parte dei casi, finirebbe ad alimentare le quantità già enormi di rifiuti plastici che produciamo.

La cosa interessante del Biopack, poi, è che dà vita a un nuovo organismo vivente, una pianta utile a ossigenare il Pianeta e a fertilizzare il suolo. Invenzioni come questa fanno davvero ben sperare in un futuro fatto di trovate sostenibili e utili allo stesso tempo.

Advertisement
immagine: georgebosnas.com

Chissà se le uova nel Biopack che abbiamo gustato non "continueranno a vivere" nei nostri prossimi, salutari pasti a base di legumi!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie