Il prezioso lavoro dei ratti "antimina", i piccoli eroi che salvano migliaia di vite in tutto il mondo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il prezioso lavoro dei ratti "antimina",…
Il Costa Rica dice addio alla plastica e alle emissioni di carbonio: sarà la prima nazione al mondo totalmente green Questa nuova tecnologia che trasforma la CO2 in carburante ha un costo minore di quanto si pensasse

Il prezioso lavoro dei ratti "antimina", i piccoli eroi che salvano migliaia di vite in tutto il mondo

4.265
Advertisement

Sporchi, infestanti e portatori di malattie. Così spesso gli uomini etichettano i topi, creature contro le quali si adottano contromisure di ogni tipo, per tenerle alla larga dai nostri ambienti.

Questi animali, però, sono dotati di un'intelligenza molto spiccata e, se addestrati a dovere, possono risultare davvero utili, se non indispensabili, per diverse attività umane. Lo ha capito una Ong belga, che in Africa, Asia e Sud America li sta impiegando per uno scopo davvero nobile.

L'Organizzazione in questione si chiama Apopo, e si dedica a ricercare e disattivare le mine antiuomo. Queste terribili armi sono presenti nel sottosuolo di oltre 60 Paesi e zone di guerra in tutto il mondo, causando migliaia di esplosioni e vittime, nelle quali spesso sono coinvolti bambini.

immagine: Apopo.org

Come fa quindi Apopo a trovare le mine e a metterle fuori gioco? Semplice, attraverso gli Herorats. Letteralmente sono "ratti eroi", e lo sono anche nella pratica, in quanto grazie a loro si riescono a salvare migliaia di vite umane.

I topi, che hanno uno spiccatissimo senso dell'olfatto, vengono addestrati per grattare il terreno ogni volta che fiutano una mina sotto di esso. Non c'è pericolo che l'ordigno esploda, perché ogni animale pesa molto meno di 5 chili, oltre i quali scatterebbe la bomba.

Una volta individuata dal ratto, la mina viene localizzata dagli addetti sul posto, che procedono poi a farla brillare. Un procedimento che, con normali metal detector utilizzati da uomini, richiederebbe circa 25 ore per un'area di 200 metri quadri. Agli Herorats, invece, bastano 20 minuti.

immagine: Apopo.org

Per non parlare dei costi. Un'operazione del genere costa normalmente circa mille dollari, mentre allevare i ratti è sensibilmente meno costoso, anche per le modeste quantità di cibo di cui hanno bisogno.

La pelle di questi topi "antimina", inoltre, viene protetta dal rischio di scottature e malattie cutanee per la prolungata esposizione al sole. Una volta invecchiati, sono portati in un rifugio apposito, dove vivono e vengono accuditi fino alla morte.

Advertisement
immagine: Apopo.org

Cambogia, Laos, Mozambico, Vietnam, Colombia e molti Paesi dell'Africa Sub-sahariana: i luoghi dove gli Herorats stanno portando il loro contributo sono moltissimi. 

Una missione importante ed essenziale, che merita sostegno e attenzione. Chissà se in futuro, grazie anche a iniziative come questa, i topi saranno visti sotto una luce più positiva.

immagine: Apopo.org
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie