Secondo Maria Montessori queste sono le 10 regole d'oro per porre i limiti ai propri figli - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Secondo Maria Montessori queste sono…
Compiere 30 anni: ecco 12 consigli per vivere il passaggio d'età più importante della vostra vita Fare giardinaggio fa bene quanto andare in palestra: ecco perché, secondo uno studio

Secondo Maria Montessori queste sono le 10 regole d'oro per porre i limiti ai propri figli

03 Maggio 2019 • di Giuseppe Varriale
61.995
Advertisement

Maria Montessori fu una pedagogista, educatrice e filosofa italiana. Oggi è conosciuta in tutto il mondo grazie al suo sistema educativo, praticato in oltre 60.000 scuole in tutto il mondo. Il metodo Montessori è basato sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino e rappresenta un ottimo aiuto per porre limiti ai nostri figli senza risultare ingiusti.

Ecco 10 utili consigli per porre dei giusti limiti ai nostri figli secondo gli insegnamenti di Maria Montessori:

immagine: Wikimedia

1) Sii equilibrato/a. Non si deve essere troppo restrittivi (dicendo sempre di no) o permissivi (dicendo sempre di sì). Bisogna trovare un equilibrio rendendo però chiari i limiti di ciò che si può chiedere e fare.

2) Presta attenzione. Se vuoi capire davvero tuo figlio, non dare peso ad altre attività quando ti parla.

3) Sii empatico/a. Quando ascolti, parli o chiedi qualcosa, cerca di comprendere lo stato d'animo di tuo figlio. Mettiti nei suoi panni.

4) Mantieni la calma. Sii fermo nelle tue decisioni e nei tuoi ammonimenti, ma sempre amorevole: evita di urlare e di essere aggressivo.

5) Sii coerente. Quando imponi dei limiti, fa' che siano sempre chiari e che non siano presenti contraddizioni: solo così i tuoi figli capiranno cosa vuoi da loro e perché.

6) Esprimi idee concrete e concise. Se devi impartire un insegnamento a tuo figlio, sii chiaro/a in modo che afferri all'istante ciò che gli stai spiegando.

immagine: Pixabay

7) Sii elastico/a. Talvolta i limiti possono essere superati. Se sei in presenza di una situazione del genere, cerca di essere meno rigido/a, pur restando coerente.

8) Primo insegnamento: rispetta gli altri. Insegna ai tuoi figli che esiste un limite invalicabile, un limite che non può mai essere superato: rispettare gli altri.

9) Rifletti con tuo figlio. Tuo figlio crescerà e non accetterà più i limiti senza discutere. Discuti con tuo figlio e ascoltalo, dimostrandoti comunque sempre sicuro/a, spiegandogli il motivo per cui poni dei limiti.

10) Sviluppa il dialogo fin dall'infanzia. Ragiona con tuo figlio, spiegagli le motivazioni dei tuoi comportamenti e dei comportamenti che deve seguire fin dall'infanzia in modo che possa sviluppare autonomia, autodisciplina, socialità e senso critico fin da piccolo.

Essere buoni genitori è un compito davvero complicato.Maria Montessori lo sapeva bene, ecco perché sviluppò e divulgò il suo celebre metodo. Seguire i suoi insegnamenti può aiutarci a diventare genitori migliori e a garantire ai nostri figli un'esistenza più sana e felice!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie