Ecco l'ultima immagine di Marte scattata dal pianeta: è la più dettagliata che abbiamo a disposizione - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco l'ultima immagine di Marte scattata…
I ricercatori sperimentano l'olio di cannabis contro il tumore ai polmoni, e i risultati aprono vari interrogativi Un famoso marchio ha creato il primo

Ecco l'ultima immagine di Marte scattata dal pianeta: è la più dettagliata che abbiamo a disposizione

14.099
Advertisement

Le esplorazioni su Marte non suonano più come una novità alle nostre orecchie, ma l'interesse per questo pianeta non è di certo scemato. Il nodo da sciogliere è sapere prima di tutto se potrà, in un futuro non troppo lontano, essere una seconda casa per la specie umana. Per capirlo, i rover e le sonde spaziali internazionali continuano a scandagliare l'atmosfera e il suolo.

Proprio da uno di questi robottini è arrivata quella che si può considerare l'immagine più dettagliata del panorama marziano.

via: NASA
immagine: NASA

L'immagine è uno scatto panoramico a 360°, costruito da Opportunity, uno dei rover più longevi che la Nasa abbia mai lanciato su Marte. Partito dalla Terra il 7 luglio 2003, per gli esperti sarebbe durato un massimo di 90 giorni, e invece il robottino è rimasto "in vita" sul pianeta rosso per ben 15 anni.

In questo periodo di tempo ha raccolto una quantità preziosa di dati su suolo, clima e atmosfera, anche se la sua missione principale era verificare l'evidenza della presenza di acqua liquida sul pianeta. 

Opportunity ha fornito alla NASA, e poi al mondo intero, un'immagine spettacolare di Marte che ci dà la possibilità di farci un'idea molto chiara di come si presenta il vicino pianeta: la foto è costituita da 354 scatti, accumulati in poco più di un mese. Il panorama a 360° è uno degli ultimi scatti di Opportunity, prima di essere messo KO da una tempesta di sabbia. La foto rappresenta la Valle della Perseveranza, l'ultima tappa del rover prima dell'incidente.

Nell'immagine sono visibili diverse rocce, alcune delle quali sono state analizzate dallo stesso Opportunity grazie a della mani robotiche, e il cratere Endeavour.

Non c'è da dispiacersi troppo della fine della missione di Opportunity: il suo lavoro ha superato di gran lunga le aspettative e in contemporanea altri rover hanno preso il suo posto. Le notizie da Marte non finiscono certo qui! 

Source:

 

Tags: ScienzaSpazio
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie